Stir It Up, il giradischi ecologico di House of Marley

Dall'azienda della famiglia di Bob Marley arriva in Italia il nuovo giradischi dall'impronta etica: materiali riciclabili e suono d'eccezione. Tutti i dettagli
 

La rinnovata passione per il vinile non si ferma. Prova ne sia la quantità di nuovi modelli di giradischi che sono presenti sul mercato. Quello di cui vi parliamo oggi si chiama Stir It Up ed è prodotto da House of Marley. Non si tratta di un’azienda qualunque ma della società fondata dalla famiglia di Bob Marley, il popolare cantautore reggae scomparso nel 1981, che ha lanciato la nuova impresa per portare avanti i principi di amore e rispetto per la musica, per la natura e per il pianeta dell’artista giamaicano. Per tale motivo la company ha un’impronta etica: tutti i prodotti sono realizzati con materiali ecosostenibili e riciclabili, e una parte del ricavato viene sempre devoluto a fondazioni e ong benefiche che operano in favore dell’ambiente.

Nel caso di Stir It Up, parte dei guadagni ottenuti con le vendite vanno a One Tree Planted, una società senza scopo di lucro, che si occupa della riforestazione in Nord America, America Latina, Asia e Africa. Per ogni dollaro donato, viene piantato un albero.

Venendo al giradischi, non contiene formaldeide ed è realizzato con una base in bambù e un piatto in lega di alluminio. Consente di ascoltare vinile a 33 e 45 giri ed è dotato di un braccio in metallo rigido, una cartuccia MM Audio-Technica sostituibile e Preamp integrato per connettersi agli altri dispositivi. Stir it Up permette la registrazione dei dischi da Usb a Pc. Il prezzo ufficiale è di 249,99 euro ma su Amazon, dove gli utenti lo hanno recensito con 4,5 stelle su 5, si può acquistare a un prezzo di 204 euro.

 

 

 

 

(27 ottobre 2017)