Sony presenta due nuove tv 4k hdr delle serie XF83 e XF70

Sony continua ad ampliare la sua gamma di tv 4k. Questa volta tocca alle serie XF83 e XF70, tutte compatibili hdr e disponibili in sei dimensioni di schermo. Eccole in dettaglio

Sony annuncia il lancio di due nuove serie di televisori 4k hdr con un'ampia gamma di funzioni smart. Sono le serie XF83 e XF70. Il modello XF83 (nella foto sopra) sfrutta il processore 4k hdr X1 ed è disponibile con schermi da 60 e da 70 pollici. Le tecnologie integrate nella serie XF83 sono studiate per rendere colori e contrasto ancora più realistici, ridurre i disturbi video e rendere le immagini ricevute in qualità standard o full hd maggiormente definite e pulite grazie a un upscaling di qualità. Il controllo vocale e il sistema Android Tv permettono al televisore 4k hdr XF83 l'accesso immediato a film, programmi tv e a migliaia di app. Inoltre può essere utilizzato come dispositivo di gioco. È possibile guardare programmi e film da Google Play Movies & Tv, Netflix, Amazon Prime Video, YouTube e altri canali ricevuti via web. Dal punto di vista del design, la tv 4k hdr XF83 ha una sottile cornice effetto alluminio e si regge su un supporto che permette di tenere nascosti e al sicuro tutti i cavi di collegamento.

Sony-XF70_02.jpg
La Sony XF70 4k hdr è disponibile da 43, 49, 55 e 65 pollici 

Il modello XF70 4k hdr è disponibile in quattro diversi formati: 43, 49, 55 e 65 pollici. Grazie alla tecnologia 4k X-Reality Pro ottimizza i dettagli e la nitidezza di ogni singolo frame per migliorare la qualità dell’immagine. XF70 integra un browser internet e permette di vedere in qualità hdr e con un solo gesto, film e programmi tv sfruttando le più famose app di streaming come Netflix e YouTube, oltre ai migliori giochi su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro. Come il modello XF83, anche l'XF70 ha una base dal design intelligente che permette di tenere fuori dalla vista i cavi dei decoder o dei lettori Blu-ray.

Le serie di televisori 4K hdr Sony XF83 e XF70 saranno disponibili a partire dalle prossime settimane. I prezzi al pubblico non sono ancora stati comunicati.