Seed, il giradischi analogico si trasforma in digitale

Un sistema all-in-one, con una potente amplificazione da 70 watt, è in grado di leggere i dischi in vinile e ascoltare musica in streaming da Spotify. Tutti i dettagli

Lo diciamo da tempi non sospetti: i dischi in vinile sono più vivi che mai. Lo dimostra il successo che sta ottenendo su Kickstarter il giradischi “all in one” Seed. Anche se in apparenza può sembrare un giradischi qualunque, in realtà si tratta di un perfetto mix tra analogico e digitale, in grado di passare dall’una all’altra senza scomporsi. Al suo interno, infatti, contiene un concentrato di tecnologia che promette prestazioni di tutto rispetto.

Dal lato vintage, Seed monta una testina magnetica Audio Technica AT6300 Hi-Fi ed è equipaggiato con sistema antiskate (anti-pattinamento) per non rovinare i solchi dei dischi durante la lettura. Il giradischi è progettato secondo i dettami dell’hi-end, che includono un sistema di sospensione brevettato, denominato “Tri-point”, che assicura la migliore lettura dei solchi mantenendo costante il movimento del braccio, assorbendo le vibrazioni e filtrando il rumore di fondo (rumble) tipico dei sistemi di riproduzione analogici. Mentre il sistema di regolazione del controbilanciamento di braccio e testina è molto preciso, in modo da contenere il picco di distorsione al di sotto dello 0,8%.

Seed dispone di un potente amplificatore da 70 watt in uscita, che pilota un sistema di altoparlanti a due vie composto da un tweeter da 15W e un woofer da 25W munito di cono in fibra di kevlar. Si può sfruttare l’amplificazione anche per dispositivi esterni, tramite gli ingressi Rca (analogico) e S/pdif (digitale ottico). La risposta in frequenza del sistema di amplificazione è praticamente piatta da 50 a 20.000 Hz.

Dal lato digitale, invece, grazie alla connessione wi-fi o bluetooth, Seed è in grado di individuare altri dispositivi e riprodurre file musicali in diversi formati audio e musica in streaming anche dalle piattaforme gratuite e a pagamento, come Spotify, Tidal, Napster, iHeartRadio e TuneIn. Mediante la app, poi, si può controllare il volume e i toni direttamente con lo smartphone.

Prodotto dal team Hym, guidato dal designer taiwanese Camo Lin, in collaborazione con Jasmine Audio e il settore ricerca & sviluppo Director Yu, Seed ha iniziato la campagna su Kickstarter a maggio; la messa a punto finale e la produzione sono previste per giugno, mentre per agosto dovrebbero iniziare le spedizioni.

Acquistabile direttamente su Kickstarter, i prezzi di Seed vanno dai circa 380 euro per il kit composto da giradischi, tappetino in gomma per il piatto, telecomando, app Music Player ai circa 750 euro del “Full Vinyl Package”, che comprende 6 mesi di abbonamento mensile alla spedizione di dischi in vinile.

Sotto il video di presentazione
 

 

(22 maggio 2017)