ANTEPRIMA CES 2016 | LG lancia le tv Super Ultra Hd

Al prossimo International Ces di Las Vegas, Lg presenta tre nuove gamme di tv lcd 4k chiamate Super Ultra Hd. Si tratta delle serie UH9500, UH8500 e UH7700, modelli supersottili, ottimizzati Hdr e motorizzati con la nuova versione 3.0 di WebOs, il sistema operativo di casa Lg per le tv. In arrivo dalla primavera

lg super ultra hd

LG lancia all'imminente International Ces 2016 di Las Vegas i suoi nuovi televisori che ha chiamato Super Ultra Hd e che arricchiscono la gamma top della casa coreana nella tecnologia lcd/led.

SCHERMI DA 49 FINO A 86 POLLICI
Si tratta di tre nuove serie (UH9500, UH8500 e UH7700) con misure di schermo da 49 a 86 pollici e i cui punti chiave sono, secondo l'azienda, una qualità di immagine ai vertici della categoria, grazie alla gamma dinamica estesa (hdr) che riproduce colori ultrafedeli e audio di qualità pur in presenza di uno chassis ultrasottile.

Le tre nuove serie ultra hd sfruttano un display lcd di tipo ips (in plain switching) a 10 bit con due innovazioni: la tecnologia True black e la funzione Contrast maximizer, studiata per dare immagini di alta qualità anche agli spettatori che osservano lo schermo da posizioni non centrali.

A differenza di quelli in tecnologia oled, infatti, gli schermi lcd attuali soffrono tutti, in misura maggiore o minore, di una decisa perdita di qualità se li si osserva dai lati: i colori sbiadiscono e il contrasto scende notevolmente. Queste due nuove tecnologie, esclusive di Lg, servono proprio a massimizzare il contrasto e minimizzare i riflessi sullo schermo, per mantenere sempre i soggetti ben staccati dallo sfondo dell'immagine.

Un'altra innovazione del Super Ultra Hd è quella chiamata Hdr Plus, studiata per dare alle immagini un maggiore senso di realtà e coinvolgimento. Hdr Plus offre una luminanza aumentata, per dare picchi di bianco più bianchi e un nero più profondo.

COLOR PRIME PLUS, UNA NUOVA TECNOLOGIA PER IL COLORE
Nelle serie UF9500 e UF8500 sfrutta poi la tecnologia Color prime plus per espandere la gamma dei colori e migliorare le prestazioni in hdr. Color prime plus usa un nuovo e migliorato filtro colore che, assieme con fosfori di nuova concezione, permette di portare la riproduzione dei colori fino al 90 per cento dello spazio colore Dci (Digital cinema initiative), la norma più fedele e stringente in fatto di fedeltà delle immagini, con un miliardo di possibili sfumature di colori riproducibili.

Infine, è stata aggiunta la funzione Sdr to Hdr, permessa da un motore software che converte le immagini con gamma colore standard in immagini quasi-hdr. Vedremo sul campo, a Las Vegas, le prestazioni reali. Già sarebbe un'ottima cosa se, grazie a questa tecnologia, sparissero dagli schermi le sfumature scalettate che infestano buona parte delle tv lcd.

Infine, per quanto riguarda il design, le tre nuove gamme Lg Super Ultra Hd hanno uno spessore minimo di appena 6,6 mm e un piedistallo quasi invisibile. La fedeltà sonora è stata affidata agli specialisti americani di Harman Kardon e al loro sistema che analizza il locale in cui è posta la tv per ottimizzarne la riproduzione dell'audio.

Con questi nuovi schermi, Lg conferma di voler continuare a lavorare alacremente su due tecnologie: quella delle tv lcd/led quella oled. È l'unica che lo fa.

 

(3 gennaio 2016)