VTT Technical Research, il selfie è interattivo

In Filandia i ricercatori hanno creato uno schermo che rende i selfie interattivi e fonde il soggetto col contesto. Tutti i dettagli

Un display grande come (o quasi) una parete, che scatta foto allo spettatore e lo inserisce nel contesto visualizzato sullo schermo: la novità arriva dai ricercatori del VTT Technical Research di Espoo, in Filandia.

In pratica il soggetto fotografato si fonde perfettamente con l’immagine mostrata sul wall, per esempio uno scatto d’epoca, un paesaggio naturale o un annuncio pubblicitario, e l’utente può condividere il mix ottenuto sui social media.

kuu_kuva_0.jpgLa tecnica è stata già utilizzata in passato ma in questo caso la novità risiede nel fatto che la disposizione del soggetto è interattiva. In pratica l'immagine dello spettatore viene fusa in tre dimensioni con il contenuto sullo schermo, così la persona può essere parzialmente nascosta dietro alcuni elementi, spostata in primo piano o posizionata sullo sfondo.

La parete da selfie utilizza un sensore di profondità che riconosce lo spettatore di fronte allo schermo e lo distingue per fonderlo poi con l’immagine.

L'applicazione è disponibile per schermi di qualsiasi dimensione in vari ambienti interni.

Sviluppata pensando all’intrattenimento, alla pubblicità e come attrattiva durante eventi e serate, al momento è già stata utilizzata presso il Centro Marittimo Vellamo, al Museo d'Arte Ateneum e alla fiera di Tikkurila.