T-Mobile, Nokia e Qualcomm superano la velocità Gigabit su rete mobile

Nokia e Qualcomm hanno condotto con successo un esperimento che li ha portati a raggiungere l'incredibile velocità di download, nei laboratori di T-Mobile, di 1,175 Gbps. Ecco la notizia

Grazie alla tecnologia Nokia 4.9G Powered by Nokia AirScale e al modem Qualcomm Snapdragon X20 Lte, sulla rete Lte avanzata di T-Mobile è stata raggiunta l'incredibile velocità di download a 1,175 Gbps: la barriera del Gigabit è stata superata.

I tre partner tecnologici hanno raggiunto questo notevole risutato negli Usa, superando la velocità Gigabit grazie alla tecnologia commercializzata di 4G Lte. Nei test ora effettuati nei laboratori di T-Mobile, per raggiungere la velocità di download di 1,175 Gbps sono stati utilizzati la rete 4.9G di Nokia, la base Nokia AirScale Base e il modem Qualcomm Snapdragon X20 Lte, un modem in categoria 18 progettato per velocità teoriche di download fino a 1,2 Gbps di picco. Sono stati gestiti 12 flussi indipendenti di dati Lte. Questi test hanno dimostrato che le tecnologie 4G già disponibili in commercio possono offrire velocità di download ben al di là di quanto oggi gli utenti abbiano a disposizione. Il che significa che, in attesa dello sviluppo della rete 5G, è possibile fare affidamento su sostanziosi miglioramenti di quella attuale: in pratica vuol dire poter scaricare un intero dvd blu ray da 25 GB in meno di 3 minuti: una velocità da fibra ottica su connessioni mobili!

«Utilizzando il nostro modem Snapdragon X20 Lte abbiamo attraversato la barriera Gigabit e migliorato ulteriormente la capacità di rete e le velocità dei dati», ha dichiarato Cristiano Amon, vicepresidente esecutivo Qualcomm Technologies, Inc. e presidente Qualcomm CDMA Technologies. Marc Rouanne, presidente di reti mobili Nokia ha invece dichiarato che «Con questo test, utilizzando la rete di T-Mobile e il modem Qualcomm Technologies, non solo abbiamo superato la barriera di velocità Gigabit, ma abbiamo superato anche il limite delle prestazioni esistenti utilizzando la tecnologia Nokia 4.9G».

Nokia e Qualcomm Technologies dimostreranno le velocità di trasferimento dati 1,2 Gbps da domani, 12 settembre, al Mobile World Congress Americas 2017 di San Francisco. I dispositivi che supportano queste velocità di trasferimento dovrebbero essere disponibili per la prima metà del 2018.