AOC C3583FQ, il display curvo che avvolge i gamer

Display curvo e tante caratteristiche tecniche di alto livello: lo schermo curvo AOC C3583FQ  è una vera  manna per i videogiocatori più accaniti ed esigenti. Ecco come funziona e quali sono le sue particolarità

Chi gioca con il computer lo sa bene: il coinvolgimento nell’azione è tutto, il grado di divertimento più alto che un gamer possa desiderare. Se la dotazione hardware deve essere al passo con i tempi (o meglio con le risorse che i giochi odierni richiedono), avere anche un monitor che sappia il fatto suo è diventata un’esigenza primaria. A rispondere a questa necessità ci pensa AOC, con un display che ha tutte le carte in regola per diventare il prossimo compagno di giochi degli appassionati che, è bene sottolinearlo, dispongono di un portafogli bello gonfio.

AOC C3583FQ offre, innanzitutto, una diagonale di visualizzazione di ben 35 pollici in formato 21:9 con una risoluzione di Wide Full Hd che tradotta in numeri corrisponde a 2560 x 1080 pixel, il massimo per display di questo tipo. Molto gradito dai giocatori più professionali sarà il refresh rate da 160 Hz (non di default ma tramite overclocking facilmente impostabile dal menu del display), il che sta a significare che lo zombie che aspira a farvi diventare carne putrida, si potrà colpire con tutto l’arsenale a disposizione appena compare nel vostro mirino, senza scatti, lag o altri difetti dell’immagine che possono farvi perdere quel decimo di secondo prezioso per farlo tornare da dove è venuto.

Ma il punto forte di questo monitor è senza dubbio il pannello amva (Advanced Multi-Domain Vertical Alignment) curvo con un raggio di 2000 millimetri. Una bella novità che, ancora di più, potrà soddisfare le esigenze dei gamer che vogliono essere "abbracciati" dall’azione.

Volete solo pensare a cosa  significherebbe guidare un bolide di Formula 1 con il paesaggio circostante che sfreccia sui due lati, con la sensazione che davvero state spingendo i tutti i cavalli a disposizione del vostro motore al massimo della potenza? Ecco, questa è la percezione che regala un display curvo durante il gioco. Ovviamente, anche vedersi un bel film sarà una esperienza più che  piacevole.

A livello di porte di connessione non manca proprio nulla. Sul retro, posizionate nella base del display, AOC ha pensato di inserire 2 porte hdmi (perfette per collegarci una console di ultima generazione), 2 display port (la connessione video del futuro, ma anche del presente) e 2 dual link dvi per chi ancora non ha una scheda video con le uscite sopradescritte. Addirittura, è presente anche una vecchia vga, ma davvero dubitiamo che qualcuno possa usare questa connessione video per utilizzare un display del genere.

Sempre pensata per i gamer è presente la tecnologia Flicker Free, studiata per ridurre lo sfarfallio dell’immagine e che quindi consente un minore affaticamento degli occhi anche dopo ore di gioco.

Come detto in precedenza, però, c’è da fare i conti con il prezzo di ben 799 euro; non poco, ma in linea con tutte quello che offre questo display.

AOC C3583FQ sarà disponibile dal mese di febbraio.

(19 gennaio 2016)