Crock-Pot Slow Cooker, la pentola hi-tech cucina da sé

Una pentola elettrica hi-tech, consente di cucinare a bassissime temperature, consumando poco ed evitando di riscaldare ulteriormente la cucina. Tutti i dettagli

Caronte o non Caronte, spesso in estate è troppo caldo per utilizzare fornelli a gas o forno per cucinare. Ma è pur vero che non si può vivre tre mesi, alimentandosi solo d’insalata e piatti freddi. Dunque che fare? Una possibile soluzione arriva dall’azienda statunitense Crock-Pot, che propone una linea di pentole a cottura lenta e a bassa temperatura.

Il modello Countdown da 4,7 litri, per esempio, è una pentola elettrica a bassissimo consumo energetico.

Realizzata in materiale ceramico rimovibile, utilizzabile anche in forno e lavabile in lavastoviglie, il recipiente hi-tech è dotata di display digitale con Countdown Timer per il controllo della cottura, due impostazioni di cottura (Low, circa 6/8 ore; high, circa 4 ore), funzione Warm automatica, per mantenere in caldo le pietanza e programmazione timer all’avvio della cottura.

Una volta selezionati gli ingredienti, è sufficiente impostarla, avviare la cottura e lasciare che la pentola faccia il suo lavoro.

In caso ci si dimentichi di spegnerla, poi, niente paura: anche se non si è in casa, lasciata accesa consuma quanto una lampadina.

Adatta per un massimo di cinque persone, la Countdown è garantita 5 anni.

Il prezzo ufficiale è di 99 euro ma on line si trovano tutti i modelli anche a partire da prezzo di 39 euro.

LEGGI ANCHE: "Il termometro bluetooth per grigliate perfette e senza fatica"

 

(23 giugno 2017)