ANTICIPAZIONE CES 2016 –LG Hom-Bot con realtà aumentata

Proseguono le anticipazioni relative ai prodotti che le aziende presenteranno tra poche settimane al Ces di Las Vegas. LG, per esempio, rinnova la sua gamma di robot per la pulizia CordZero e introduce la realtà aumentata. Ecco di cosa si tratta

Miglioramenti e novità: al prossimo Consumer Electronics Show di Las Vegas (6-9 gennaio 2016), l’azienda coreana LG  svelerà la gamma aggiornata della sua collezione CordZero. E non mancano le sorprese.

Prima tra tutte la nuova versione del robot aspirapolvere Hom-Bot: ora si chiama Hom-BoT Turbo + ed è il primo aspirapolvere al mondo dotato di…realtà aumentata!

Grazie a una funzionalità detta Home-Joy, l’utente può utilizzare una nuova interfaccia che gli consente di dare istruzioni al robodomestico sul dove esattamente pulire, attraverso la fotocamera del proprio smartphone. E’ sufficiente inquadrare la stanza e toccare la zona desiderata sul display del telefono e, diligentemente, Hom-Bot, si dirige in quel punto e inizia a lavorare. Per non ripassare dove ha già rimosso la polvere, sfrutta i sensori della fotocamera Triple Eye, che tracciano le varie zone.

In più il robot fa da guardiano della casa. Le funzioni Home-View e Home-Guard, infatti,  consentono al proprietario di utilizzare la fotocamera frontale integrata in Hom-Bot, non solo per attivare il robot quando è via, ma anche per controllare non ci siano intrusi, tramite alert inviati dai sensori di rilevamento del movimento del robot stesso e mediante foto scattate nelle stanze. Il robot è garantito ben 10 anni (da che deduciamo che il prezzo non sarà certo low cost!).

Altra novità riguarda l’aspirapolvere CordZero.  L’elettrodomestico è stato potenziato grazie alla dotazione di un nuovo motore e di una nuova batteria. Il motore è di circa il 60 per cento più piccolo e il 48 per cento più leggero del precedente, mentre la batteria agli ioni di litio fornisce un’aspirazione continua fino a 40 minuti in modalità normale. Ve ne parliamo su CordZero, l’aspirapolvere che non va al traino".

LEGGI ANCHE: "Roomba 980, il robot aspirapolvere con l'app" e "Neato Connected, il robot collegato allo smartphone"

(21 dicembre 2015)