Sharebot Materia 101 | Arduino e la nuova stampante 3D

Arduino e Sharebot annunciano una nuova stampante 3D open source, low cost e tutta italiana. Si chiama Materia 101. Vista per voi al Maker Faire 2014 di Roma

Arduino e Sharebot: due nomi importanti dell'open source. Dalla loro collaborazione nasce Materia 101, una stampante 3D di precisione che ha più di una freccia al proprio arco.

Innanzitutto il prezzo: con circa 600 euro la si può acquistare in scatola di montaggio. Con circa 100 euro in più si porta a casa la versione pronta all'uso.

La seconda freccia è il fatto che Sharebot, il produttore, metterà a disposizione della community le informazioni di tutti i componenti della macchina, dai disegni tecnici dell'estrusore alla meccanica, fino al firmware open source Marlin ottimizzato. Una scelta che permetterà di realizzare tantissime versioni diverse della Materia 101.

Questa stampante 3D è stata pensata per un uso prettamente collettivo che va dai fablab ai maker, dagli spazi condivisi di collaborazione fino alle scuole e al nascente mercato consumer. Si propone come una guida amichevole verso il mondo della stampa 3D e della prototipazione rapida.


COME È FATTA
La stampante usa un'elettronica compatibile Arduino Mega 2560 e la consolidata tecnologia a filamento plastico fuso. Può realizzare oggetti con un volume massimo fino a 140 x 100 x 100 mm in una varietà di materiali (cristal flex, poliuretano termoplastico, pet, pla termosense, pla sand, pla flex).


I DUE CREATORI
Il progetto Arduino, nato nel 2005, ha creato la prima e la più diffusa piattaforma hardware open source, nata per semplificare e rendere accessibile il processo di prototipazione elettronica. In una parola, la realizzazione delle proprie idee sfruttando la potenza della collaborazione social.

Sharebot è una startup italiana che dal 2012, nella provincia di Lecco, progetta e costruisce stampanti 3D innovative e facili da usare.

Clicca sul link per andare alla fotogallery della Materia 101

(30 settembre 2014)