Il robot K5 colpisce un bimbo: sospeso dal servizio!

L’episodio, che si è svolto a Palo Alto, in California, ha visto protagonisti uno degli esemplari al lavoro nello Stanford Shopping Center e un piccolo di 16 mesi. Tutti i dettagli

Sospeso dal servizio a causa di un incidente con un bimbo: il robot-poliziotto K5 ha colpito sulla testa un piccolo di 16 mesi ed ha poi continuato il suo giro di pattugliamento. Il bimbo per fortuna non ha riportato lesioni gravi ma solo un piedino gonfio.

Stando a quanto riportato da Knightscope Inc., la società produttrice del robot, K5, il tutto è accaduto nel giro di pochi secondi: nel tentativo di evitare il bambino che gli correva incontro, il robot ha virato colpendolo alla testa. Il bimbo è caduto in terra ma i sensori non ne hanno rilevato la presenza. Così l’automa, alto circa 1,5 metri e pesante 130 kg, ha proseguito la sua traiettoria pestando il piede destro del piccolo.

La vicenda si è svolta presso il centro commerciale di Palo Alto, in California, dove, come vi avevamo già raccontato nell’articolo "K5 ora è in servizio", da qualche tempo è stato messo al lavoro come supporto alla sicurezza.

La direzione del centro commerciale ha dichiarato di voler andare a fondo sull’incidente e, per una maggiore sicurezza dei propri clienti, fino ad indagine conclusa, tutti i robot impiegati per la sorveglianza sono stati messi a riposo. Di quanti robot si tratti, però, si è rifiutata di rispondere