Un quindicenne vince il ricco World Drone Prix a Dubai

Pioggia di soldi ai campionati mondiali di droni a Dubai. E a portarsi via una larga fetta del bottino (250mila dollari) è un ragazzino inglese. Tutti i dettagli

Si chiama Luke Bannister, è maschio e di nazionalità inglese. Fin qui niente di strano, non fosse per il fatto che ha solo 15 anni e si è appena portato a casa 250mila dollari, vincendo il primo premio del Wolrd Drone Prix di Dubai, i campionati mondali di drone racing (cos’è questa nuovo sport e come funziona potete leggerlo su "Passione drone racing, il nuovo sport che fa volare". Per un video in soggettiva, invece, cliccate su "I bolidi del cielo volano a Dubai").

Insomma uno di quei risultati che rendono felice qualunque genitore!

Lo scorso weekend, l’agguerrito adolescente ha sbaragliato la concorrenza di 150 team di piloti provenienti da tutto il mondo, facendo salire la sua squadra Tornado X-Blades Banni sul podio dello Skydive della capitale degli Emirati Arabi. Si tratta dell’unico circuito di gara attualmente esistente, appositamente costruito per far gareggiare i piccoli bolidi del cielo.

world-drone-prix-dubai-3_0.jpgDopo le qualificazioni su una pista di 591 metri, studiata nei minimi particolari e con gli ostacoli illuminati per le fasi giocate a sole già calato, le squadre il numero delle squadre ancora in gara è sceso a 32 e la lotta si è fatta realmente dura.

Basti pensare che quello di Dubai è un campionato d’oro! Il premio più "cheap" per il quinto classificato nel freestyle è di 6.250 dollari ma si sale subito a 50mila dollari per il primo classificato, per arrivare ai 100mila dollari del miglior team e ai 250mila dollari, l’equivalente di 225mila euro, per il primo posto nella categoria “track race”.

Per dare un’idea, lo scorso anno il montepremi totale degli US National Drone Racing degli Stati Uniti, era di soli 25mila dollari, di cui 15mila dollari portati a casa dal campione dall’australiano Chad Nowak.

Insomma, a paragone, il World Drone Prix di Dubai è una pioggia di denaro. Ecco chi se l’è aggiudicata:

Categoria Velocità Track Race

world-drone-prix-dubai-2_2.jpg1° Banni UK (250mila dollari)
2° Dubai Dronetek (125mila dollari)
3° VS Meshcheriakov  (50mila dollari)
4° Dutch Drone Race Team SQG (12,5mila dollari)
5° Team Awkbots (12,5mila dollari)
6° No Longer Noob (12,5mila dollari)
7° Vincbee Team (12,5mila dollari)
8° DroneXLabs (12,5mila dollari)

Categoria Freestyle

1° Minchin Kim (50mila dollari)
2° Steele Davis  (25mila dollari)
3° John Schaer (12,5mila dollari)
4° Chad Nowak (6,25mila dollari)
5° Banni UK (6,25mila dollari)

 

world-drone-prix-dubai-4_0.jpgPremio miglior costruttore

Sigandrone (100mila dollari)

Premio Giro più veloce

VS Meshcheriakov (100mila dollari)

Miglior team (secondo il voto del pubblico)

Dubai Dronetek (100mila dollari)

Local Uae Awards for racing
Dubai Dronetek  (50mila dollari)
Drone Worx Dubai (25mila dollari)

Sotto il video della gara finale