Sky Rider Drone, il drone atterra in edicola

Com’è fatto, di quali parti si compone, in che modo è accessoriato: ecco tutti i dettagli del progetto Sky Rider Drone per costruirsi in casa un vero drone

Sky Rider Drone

(Clicca sul link per vedere la fotogallery di Sky Rider Drone)

Lo si può trovare solo in edicola (o in abbonamento a casa) e per arrivare ad averlo occorre armarsi di pazienza e attendere l’uscita dei vari fascicoli. Sky Rider Drone, infatti, è il primo velivolo a pilotaggio remoto venduto a puntate.

Il piano dell’opera realizzata da De Agostini Publishing si compone di 55 uscite, a distanza di due settimane una dall’altra, a partire dal 23 agosto. La prima uscita è promozionale ed è proposta a 7,99 euro, le altre che seguiranno a 15,99, oltre a quattro uscite speciali da 25,99 euro l’una.

Ogni fascicolo è diviso in quattro sezioni: scuola di volo, che contiene le istruzioni per imparare a pilotare il drone; droni in primo piano, per conoscere la storia dei droni; immagini dal cielo con le foto più suggestive provenienti da ogni parte del mondo, e istruzioni di montaggio, che illustra passo passo come assemblare il proprio drone e metterlo nelle condizioni di volare a dovere.

Quanto a Sky Rider Drone si presenta con un telaio in policarbonato e scocca in pvc ultraleggero. E’ dotato di quattro motori brushless con ottimizzazione del consumo delle batterie. L’elettronica di bordo prevede accelerometri, giroscopi, magnetometro, altimetro barometrico, sensore gps, tutti inclusi nella dotazione di base.

Il drone è inoltre equipaggiato con videocamera integrata per foto e filmati ed è predisposto per il montaggio di una action cam professionale. La funzione Ritorna a casa consente al drone di atterrare in modo autonomo sul punto di partenza e si attiva in automatico in caso di batterie scariche oppure direttamente dal radiocomando. Il volo Headless, consigliato per i piloti alle prime armi, annulla la necessità di sapere come è orientato il drone rispetto al pilota, semplificando il movimento nello spazio aereo. La guida di Sky Rider Drone è affidata a un radiocomando digitale a otto canali che opera nella banda dei 2,4 Ghz e blocca le interferenze.

DATI TECNICI

Dimensioni: 40 x 36 x 24 cm

Peso: 1,53 kg

Velocità massima (in salita/discesa) : 5 metri al secondo

Velocità massima (in avanzamento : 20 metri al secondo

Velocità di imbardata: 220° al secondo

Inclinazione massima: 45° con funzione antiribaltamento

Sensore gps: integrato, con funzione di “ritorno a casa”

Modalità di volo: manuale e assistita, con funzione headless

Stabilizzazione: integrata sui tre assi, con giroscopi, magnetometro, accelerometri

Videocamera: Integrata (il drone è predisposto per il montaggio di una action cam professionale).

(22 agosto 2014)