Phenox | Il drone che si comanda con la voce

Da phenoxlab.com, una giovane start-up giapponese, un drone dalle dimensioni ridotte e dalle funzionalità molto evolute. Si chiama Phenox e risponde ai comandi vocali

Non servono controller, tablet o smartphone: per gestire Phenox è sufficiente usare la propria voce e alcuni gesti.
Piccolo al punto da entrare nel palmo di una mano, il nuovo drone è studiato per diventare un compagno di giochi, sia in casa che fuori.

Pur nelle dimensioni ridotte, integra due videocamere e un microfono, grazie ai quali è in grado di rispondere ai comandi vocali e interagire sulla base dei movimenti umani.
Per il decollo, per esempio, è sufficiente poggiarlo sulla propria mano e pronunciare chiaramente il suo nome. Ma non è tutto: basato su Linux OS, Phenox è facilmente programmabile tramite computer e scheda micro Sd.

La data di rilascio non è stata ancora resa nota ma non sarà comunque prima del prossimo autunno. Il prezzo di vendita si aggirerà intorno ai 550 euro. Per tenersi aggiornati la pagina della start-up realizzatrice è phenoxlab.com.
Sotto il video che illustra le varie funzionalità del mini-drone

(13 giugno 2014)