mapKITE, il drone cartografo è al guinzaglio dell’auto

I ricercatori dell'EPFL di Losanna hanno sviluppato un sistema tecnologico innovativo per la cartografia 3D che, senza l'ausilio di strumentazione satellitare, consente d'integrare in tempo reale, i dati aerei rilevati dal drone con quelli presi a terra da un’autovettura in movimento. Tutti i dettagli

Oggi una buona mappatura 3D in alta risoluzione è spesso noiosa, costosa e richiede tempo. I ricercatori dell’Epfl di Losanna hanno così pensato di risolvere il problema realizzando mapKITEe. Si tratta di un drone che, lavorando in tandem in maniera innovativa con un’automobile, velocizza il tutto. In pratica il drone s’aggrappa virtualmente al veicolo.

Se a tutt'oggi per rappresentare un lungo corridoio, come una strada, un fiume o una linea ferroviaria, l’operatore umano, dovendo per legge far restare il drone sempre nella sua visuale, è obbligato a farlo procedere per segmenti, col nuovo sistema le cose potrebbero cambiare: drone e auto sono collegati e viaggiano insieme.

Mentre mapKite, infatti, è dotato di sensori di telerilevamento e di sistema di navigazione, guida e controllo, l’automobile è equipaggiata con un sistema di navigazione in tempo reale, in grado di calcolare la traiettoria del drone in ogni momento, e di sistema di mappatura. In tal modo, si genera un insieme di parametri di riferimento che fungono da guida per il drone, trasformando la navigazione terrestre  in navigazione aerea, e ottenendo sia i dati da terra che quelli aerei contemporaneamente.

Sul tetto della vettura è posizionato un target che il drone è in grado di leggere e che gli consente di decollare e atterrare da lì. Il mezzo, quindi si sposta nella zona di interesse, fa decollare il drone, inizia il suo giro mappando il territorio e il drone lo segue trasmettendo i rilievi dall’alto del suolo, eseguiti con la sua strumentazione di bordo.

Il risultato è che l’uav (unmanned aerial vehicle) segue sempre a il veicolo, senza bisogno di navigazione satellitare.

Il sistema si rende particolarmente utile anhe nell’ambito della mappatura 3D delle zone urbane.

Sotto il video dimostrativo