Transcend Body Camera DrivePro Body 20 e Body 52

Transcend presenta due nuove body camera, videocamere indossabili studiate per compiti di sicurezza e controllo sul campo. Sono i modelli DrivePro Body 20 e DrivePro Body 52. Eccole in dettaglio

Si chiamano body camera e sono videocamere indossabili studiate per le forze di sicurezza, per i militari e per tutti coloro che, per motivi professionali, devono documentare fatti e avvenimenti mentre compiono il proprio lavoro e senza trasformarsi in videomaker. Transcend aggiunge al suo catalogo due nuovi modelli di body camera, DrivePro Body 20 e DrivePro Body 52.

La Drive Pro Body 20 e la DrivePro Body 52 sono due videocamere full hd (H264 @ 30 fps) resistenti all'acqua (secondo la norma IPX4) e agli urti (secondo la norma Usa MIL-STD-810G 516.6-Transit Drop Test), hanno il wifi incorporato, il pulsante snapshot (per scattare una foto all'istante), la batteria a lunga durata (fino a 3,5 ore) e 32 GB di memoria interna non rimovibile con chip flash di altà qualità Mlc (Multi level cell) in grado, cioè, di garantire affidabilità e qualità allo stato dell'arte.

Vediamo un video di presentazione delle body camera Transcend

LE CARATTERISTICHE

Il modello DrivePro Body 52 ha un sensore Sony Exmor e obiettivo con 130° di angolo di campo e apertura f/1.8. Il modello DrivePro Body 20 ha un obiettivo grandangolare a 160° con apertura f/2.8, per inquadrare al meglio la zona attorno a chi le indossa anche in condizioni critiche di illuminazione. Inoltre, grazie al wifi incorporato possono fare il live streaming verso dispositivi mobili che sfruttano l'app Transcend DrivePro Body (per Android e per iOS).

La Transcend DrivePro Body 52 è connessa all'unità di controllo tramite un cavo flessibile di 1,2 metri, cosa che le permette di essere indossata in vari modi. Il modello DrivePro Body 20 è un tutto in uno.

Come accessorio, Transcend lancia anche una docking station a 6 porte per una gestione multipla delle videocamere, per l’upload dei file e per la ricarica dei dispositivi. La docking è infatti dotata di funzione auto upload, per fare automaticamente l’upload su pc, durante la carica, dei video registrati. Inoltre è possibile connettere fino a 3 docking station in serie usando una sola presa usb. In questo modo è possibile caricare e fare l’upload fino a 18 videocamere contemporaneamente.

Per gli usi che richiedono un grado di sicurezza più elevato, le due body camera di Transcend esistono anche in versione P. infatti, DrivePro Body 20P e DrivePro Body 52P sono studiate per applicazioni che richiedono una rigida sicurezza dei dati archiviati, dal momento che sono pensate per impedire accessi non autorizzati o la manomissione dei filmati. Tutti i modelli, inoltre, mostrano un ID univoco e il time code sulle immagini, per dare la certezza di chi le abbia filmate e quando.

Il prezzo delle Transcend Body Camera DrivePro Body 20 e DrivePro Body 52 non è ancora stato annunciato, potrebbe però partire da circa 150/200 euro.