TCL Movetime, lo smartwatch si controlla con i gesti

Il nuovo smartwatch di TCL si presenta in una veste classica ed elegante, che lo rende adatto ad essere indossato tutti i giorni, da mattina a sera. Quanto alle caratteristiche tecniche, eccole!

Si chiama Movetime e rappresenta l’ultima proposta del mercato in fatto di smartwatch. Realizzato da TCL (la holding a cui appartengono anche i marhi Alcatel e Blackberry), il dispositivo integra un display circolare amoled touch screen da 1.39 pollici, gps, accelerometro, cardiofrequenzimetro e una batteria da 350 mAh con autonomia fino a una settimana e ricarica veloce di due ore.

Il collegamento allo smartphone (Android o Ios) è assicurato dalla tecnologia bluetooth e la resistenza ad acqua e polvere è garantita dalla certificazione IP67, che lo rende TCL-movetime-nero.jpgadatto anche a seguirci in spiaggia.

Fin qui, dunque, tutto o quasi nella norma. La particolarità di Movetime, infatti, è un’altra: il sistema di gestione permette di controllare lo smartwatch usando i movimenti. Basta ruotare il polso per attivare la fotocamera dello smartphone, portare avanti o indietro una canzone e aumentare la luminosità. Se poi lo smartphone è distante, è sufficiente toccare lo schermo dell’orologio per scattare una foto, riprodurre musica, cambiare canzone o metterla in pausa.

TCL ha previsto due versioni di Movetime: quella per uomo ha il cinturino in rubber e la cassa color acciaio; quella per donna (foto di apertura) ha il cinturino bianco e la cassa color oro.

Per entrambe il prezzo ufficiale è 159 euro ma su Amazon si può acquistare la versione nera da uomo a un prezzo di 138 euro e quella da donna in bianco a un prezzo di 147.

 

 

 

(26 luglio 2017)