MWC2016 - Moverio BT-300, occhiali per realtà aumentata

Gli occhiali per la realtà aumentata prodotti da Epson evolvono in un modello leggero e dal design più discreto. Tutti i dettagli

Quando li avevamo provati nel 2011 erano un dispositivo ingombrante, pesante e per niente comodo da tenere sul naso. La nuova versione, però, è assolutamente più snella e con un design decisamente più discreto, al punto che vanta di essere la più leggera attualmente in commercio. Parliamo dei nuovi Epson Moverio BT-300, gli occhiali per la realtà aumentata, ora dotati di tecnologia di visualizzazione digitale oled (organic light emitting diode) a base di silicio.

Gli occhiali intelligenti offrono la visione stereoscopica con prestazioni migliorate e una reale sovrapposizione ottica sulle lenti trasparenti, che permette una completa percezione della realtà circostante.

Dotati di un processore quad core Intel Atom e di sistema operativo Android 5.1, gli  smartglasses sono in grado di supportare contenuti 3D, possiedono una batteria che dura fino a 6 ore e permettono di vedere quanto ripreso dalla telecamera hd frontale da 5 mega pixel e da altri sensori, facendo rivivere ciò che vede e sente la persona che li indossa. Come nei precedenti modelli, e nel rispetto delle prescrizioni in materia di tutela della privacy, il prodotto indica con un led luminoso se e quando la videocamera è in funzione.

La nota dolente è il prezzo: per averli occorre sborsare ben 800 euro

(22 febbraio 2016)