WinPad X121 e X120, i nuovi convertibili Mediacom

Buone caratteristiche tecniche e prezzo alla portata di tutte le tasche per  WinPad 10.1 X121 e WinPad 10.1, i nuovi convertibili di Mediacom. Tutti i dettagli

In gergo si chiamano "convertibili" e sono i dispositivi mobile per la produttività personale più in voga del momento. In poche parole si tratta di un tablet e un notebook in un solo prodotto. La differenza è data dall’uso di una tastiera classica (fornita in dotazione) o del solo display, appunto come in un tablet.

Cavalcando l’onda della moda di questo periodo, Mediacom propone due nuovi modelli che vanno ad arricchire la gamma composta dal fortunato modello (a livello di vendite).

I nuovi arrivati sono i modelli WinPad 10.1 X121 e 10.1 X120, nomi forse troppo simili al WinPad già in commercio, ma che dal suo predecessore si discostano soprattutto per la dotazione hardware che mettono in mostra, decisamente meno performante.

I due modelli che fanno il debutto sul mercato sono pressoché identici, tranne che per la presenza di una connessione 3G (tramite inserimento di una sim, non presente nella dotazione) disponibile solo per il modello X121. Per il resto, entrambi possono contare su un display da 10.1 pollici (da cui deriva il nome del modello) multitouch a 5 punti di pressione con una risoluzione di 1280X800 pixel. Le prestazioni sono affidate al processore Intel Atom Z3735F da 1.83 GHz, affiancato da 2 GB di memoria ram di tipo DDR3. Questa accoppiata posiziona il convertibile di Mediacom nella fascia entry-level, un buon compromesso per chi cerca un prodotto senza troppe pretese a livello di performance ma che vuole un convertibile per operazione basilari come utilizzare i programmi di office automation, scrivere mail e navigare in internet. Per tutto il resto meglio indirizzarsi a prodotti un po’ più performanti. Buona la connettività messa a disposizione dove non mancano un wi-fi e il bluetooth 4.0.

Lo stesso dicasi per lo spazio interno a disposizione, pari 32 GB, mentre gli amanti del selfie potranno godere della videocamera frontale da 2 megapixel, la stessa che si trova anche posteriormente se utilizzate il WinPad in modalità tablet. Ampia la dotazione di porte a disposizione (2 usb 2.0 di cui una micro e una standard), dove spicca una Hdmi posta sul tablet (ma non utilizzabile quando si aggancia la tastiera) per connetterlo a tv e altri dispositivi video che utilizzano questa interfaccia.

Le dimensioni (260x173,6x13mm) e il peso (592 gr che diventano  1.136 Kg con tastiera) lo rendono perfetto per averlo sempre con se nello zaino e nella borsa da lavoro. Il sistema operativo installato è Windows 10, di cui si possono utilizzare le caratteristiche touch sia se usa il WinPad come tablet sia se lo si usa in abbinamento alla tastiera. WinPad 10.1 X121 e 10.1 X120 hanno un prezzo ufficiale rispettivamente di 229,90 e 249,90 euro inclusa la tastiera. Ma on line il modello X120 si può portare via a un prezzo di 166 euro. Una spesa alla portata di tutti: costasse di più non avrebbe avuto molto senso.