Wiko Darkfull: Android, dual-sim e low cost

Arriva dalla Francia Darkfull, il nuovo smartphone Android che prova a scuotere il mercato della telefonia con una serie di caratteristiche da primo della classe ad un prezzo aggressivo

In Francia ha venduto 2 milioni di smartphone Android in un solo anno e, secondo i dati forniti da Gfk France, nel 2013 ha scalato la top five dei produttori di telefoni, affermandosi Oltralpe come terzo player. Attivo già in sei mercati, Wiko Mobile di Laurent Dahan sbarca ora in Italia con i suoi modelli ‘evoluti ma dal costo contenuto’. Il primo a fare la sua comparsa è Wiko Darkfull, uno smartphone a basso costo con doppia sim. Prezzo a parte, però, uno sguardo alle caratteristiche tecniche e si capisce subito che il produttore francese intende fare sul serio e non concedere sconti ai concorrenti, a partire dall'ampio display da 5 pollici con risoluzione full hd. Sistema operativo Android 4.2.1 Jelly Bean, iIl telefono integra un processore MediaTek quad-core da 1.5GHz, 2GB di ram, 16GB di memoria, connettività hspa+wi-fi, tutti i classici sensori (luminosità, prossimità, accelerometro) e una batteria da 2.000 mAh. Quanto alla multimedialità, Wiko Darkfull dispone di una fotocamera principale da 13 megapixel con un'ampia gamma di funzionalità, quali Cinemagraph, Gomma, Modalità Sfera, Face beauty, Smile Sho e Hdr, e, cosa ben più insolita che renderà felici gli amanti del selfie, ossia l'autoritratto, una fotocamera frontale da 5 megapixel. . Il prezzo, infine, è un altro dei punti di forza di Wiko Darkfull: lo smartphone è già disponibile a 279 euro nella variante di colore Dark Blue.