SatSleeve e lo smartphone diventa satellitare

Un dispositivo sviluppato da Thuraya consente di trasformare un normale iPhone o cellulare Android in un telefono satellitare da usare ovunque, anche nella Foresta Amazzonica

Mai più senza segnale grazie al collegamento satellitare: ora è possibile, utilizzando il proprio smartphone e senza più la necessità di acquistare un telefono ad hoc. Ad operare la trasformazione del normale telefono, infatti, provvede SatSleeve, uno speciale guscio sviluppato da Thuraya insieme ad Intermatica, che integra una sim Thuraya.

Compatibile con iPhone 4/4S/5/5S e Samsung Galaxy S3/S4, basta inserire lo smartphone dentro SatSleeve, lanciare la app gratuita e il cellulare si collega alla rete satellitare, consentendo di telefonare, mandare sms, consultare email e accedere ai social network, anche in tutti quei luoghi dove manca la normale copertura mobile gsm, gprs, 2G, 3G e 4G. Da notare che tutte le funzionalità dello smartphone, incluso l’accesso alla rubrica, restano invariate, quindi si può continuare ad operare tramite l’interfaccia a cui si è abituati. I costi delle chiamate seguono le tariffazioni Thuraya. Al momento la cover satellitare è in offerta lancio e viene venduta in un pacchetto composto da SatSleeve + adattatore per lo smartphone + sim Nova Plus a 698 euro invece di 798 euro.