Nokia A1 e C1 | Due nuovi smartphone da Nokia

Dopo la vendita della divisione dei telefoni cellulari di Nokia a Microsoft, nel 2014, la Casa finlandese sta per tornare sul mercato con due nuovi smartphone che le indiscrezioni chiamano A1 e C1. Eccoli in dettaglio

Nokia sta per tornare nel mondo degli smartphone con A1 e C1, due modelli di fascia alta, attesi per la fine dell'anno. Abbandonato Windows Phone, il sistema operativo scelto sarà Android 7.0 Nougat, che girerà su processori Snapdragon 820 e sarà ottimizzato dall'interfaccia proprietaria Z Launcher, la stessa che equipaggia il tablet Nokia N1.

Il punto di forza dei nuovi Nokia sarà la fotocamera che, come da tradizione, sarà di alta qualità. Le specifiche la pongono a 22 Mpixel (probabilmente solo sul modello top) e, così dicono le indiscrezioni, sarà basato sulle proprietà del grafene, il fantastico materiale che ha lo spessore di un solo atomo di carbonio.

I due modelli, con diagonale di 5,2 e 5,5 pollici avranno un display full hd super amoled, chassis metallico e resistenza all'acqua secondo la norma IP68.

Il lancio sul mercato potrebbe avvenire entro l'anno, o al massimo entro i primi del 2017, e i rumors si spingono perfino a ipotizzare un prezzo del modello da 5,5 pollici attorno ai 500 euro: se fosse vero porterebbe il nuovo Nokia nell'empireo del rapporto qualità prezzo.

Dal momento che Nokia non ha più fabbriche proprie per costrure smartphone, la realizzazione dei nuovi modelli sarà affidata a Hmd, una nuova sussidiaria della taiwanese Foxconn che ha annunciato di avere acquistato da Microsoft i diritti dell'uso del marchio Nokia sui telefoni di fascia bassa. Foxconn è nota (anche) per la costruzione dell'iPhone e per il fatto di avere acquistato, lo scorso maggio, il ramo d'azienda che si occupava dei Windows Phone di fascia bassa di Microsoft.

È interessante notare che Nokia non investirà un centesimo nell'operazione ma riceverà comunque delle royalty. Ne sapremo di più nei prossimi mesi.