Apple Se, lo smartphone che ritorna al futuro

Apple ha appena presentato il nuovo iPhone Se, revisione in chiave potenziata dell'iPhone 4 del 2010. Con il suo design e le sue caratteristiche innovative iPhone 4 è stato uno dei maggiori successi della Casa americana. Vediamo allora com'è il nuovo iPhone Se e quale sarà la prossima mossa del gigante americano

Apple lo presenta come il telefono da 4" più potente di sempre e gioca facile, visto che lo schermo da 4 pollici, pur se in versione Retina, non è più usato negli smartphone top di gamma.

E comunque il nuovo iPhone Se ha un hardware impressionante: chip A9 a 64 bit, lo stesso dell'iPhone 6S. Fotocamera da 12 Mpixel con capacità di filmare in 4k, sistema biometrico potenziato e qualche piccola innovazione vera, come per esempio il display che, quando ci si fa un selfie, si illumina e diventa un flash.

Questa scelta un po'... back to the future, però, ha dato fiato ai critici di Apple, quelli che sostengono che, da quando Jobs non c'è più, la vena più genuinamente creativa della Casa di Cupertino si sta spegnendo poco a poco, stritolata da un consiglio di amministrazione più attento alle trimestrali di borsa che all'innovazione pura, manco si trattasse di un produttore coreano Samsung-like. O magari cinese come Huawei.

Apple, però, con i miliardi di dollari che investe in innovazione ha le capacità per smentire questi profeti di sventura. Ci proverà probabilmente l'anno prossimo quando, secondo Ming-Chi Kuo, uno dei più accreditati analisti del mondo Apple (poche volte ha sbagliato una previsione), il produttore americano lancerà un iPhone da 5,8 pollici con schermo oled. Grazie al display con i bordi più sottili e con i due lati lunghi curvi sarà possibile fare stare lo schermo da 5,8 pollici in un oggetto più piccolo dell'attuale iPhone da 5,5 pollici.

Inoltre, l'iPhone del 2017 potrebbe avere la ricarica wireless e un sistema biometrico di protezione dell'accesso ancora più sicuro dell'attuale.

Insomma quasi una rivoluzione, in casa Apple, ma niente di nuovo per i fan di molti altri produttori di smartphone che lo schermo curvo, oled e la ricarica wireless li hanno già da tempo.

Forse, davvero, la creatività di Apple sta soffrendo molto sotto il peso delle richieste di degli azionisti di aumentare ancora il valore di borsa della società.