ANTEPRIMA CES2016 Acer Liquid Jade Primo, telefono pro

Da Acer uno smartphone pensato per i professionisti e il multitasking evoluto e con funzionalità extra. Si chiama Liquid Jade Primo e gira su Windows10

Design sottile con cover posteriore curva ed ergonomica per una presa salda, il nuovo Liquid Jade Primo di Acer è dedicato a tutti i professionisti che necessitano di uno strumento di lavoro efficiente anche in mobilità.

Display amoled full hd da 5,5 pollici che supporta il 100% dell'intera gamma colori ntsc, con contrasto 10.000:1 e un angolo di visione di 176 gradi, protetto da un vetro Corning Gorilla 2.5D, lo smartphone integra un processore hexa-core Qualcomm Snapdragon 808, 3 GB di ram, 32 GB di memoria interna e connettività è Lte Cat. 6 e 802.11ac mimo.

Il sistema operativo è Windows 10. La fotocamera posteriore da 21 MP con messa a fuoco automatica e f/2.2 ha il doppio flash a led ed è in grado di registrare video alla risoluzione 4K (3840 x 2160), mentre la fotocamera frontale da 8 MP f/2.2, vanta un angolo di ripresa di 84 gradi e registrazioni video in formato full hdl HD 1080p.

Da notare che, con un monitor dotato di porta usb Type-C,  Liquid Jade Primo può fornire l’esperienza di un computer su un display esterno grazie alle app universali di Windows 10. Lo smartphone può essere utilizzato come un touchpad o una tastiera virtuale ed è possibile collegarne una esterna e un mouse per sfruttare il multitasking sullo schermo e sul monitor esterno. In tal modo, per esempio, si può collegare lo smartphone a un monitor o a una tv ovunque ci si trovi, lasciando il computer portatile a casa. Oppure è possibile mostrare presentazioni con un proiettore o uno schermo di grandi dimensioni, visualizzando contemporaneamente i contenuti sullo smartphone (Presenter View) o, ancora, riprodurre video sul televisore mentre si utilizzano altre applicazioni sullo smartphone.

Disponibile a partire da questo mese, ha un prezzo di 649 euro con la docking inclusa.

(4 gennaio 2016)