MWC2015 | La wearable technology di HTC

Oltre ai telefoni a Barcellona Htc porta due nuovi dispositivi indossabili. Si tratta del bracciale Grip e del visore per la realtà virtuale Vive.

Una volta indossato e collegato a uno smartphone Android o iOs, Grip è in grado di monitorare e registrare i più svariati tipi di allenamento (dalla corsa alla bicicletta fino al tempo trascorso in palestra). Resistente all’acqua,  permette di tracciare percorso, distanza, velocità e calorie bruciate, sincronizzato in tempo reale con UA Record.

Con Vive, invece, la persona  è introdotta nella realtà virtuale. Dispone di sistema full room di visione a 360 gradi dotato di Tracked Controllers, che permettono di alzarsi, camminare ed esplorare uno spazio virtuale, toccando oggetti da ogni angolo e interagendo con ciò che sta intorno. Il nuovo supporto è dotato di definizione grafica di alto livello, frequenza di aggiornamento di 90 frame al secondo e audio.

(Vi consigliamo di sfogliare la gallery a tutto schermo, cliccando sulla X in basso a destra)

 

(2 marzo)