Sony Vaio, notebook transformer

I computer portatili partono alla riscossa e cercano di riconquistare il mercato sottrattogli dai tablet, reinventandosi trasformisti. Come il nuovo Sony Vaio Fit11A con schermo rotante che fa da pc, tablet e visore/scanner

Sony Vaio Fit11A

Da quando la tablet mania ha preso piede, i notebook sono stati messi all'angolo e considerati out. Per essere all'altezza delle nuova sfida, quindi, i computer portatili si reinventano e sfoggiano dotazioni tecniche all'avanguardia. Come il Sony Vaio Fit11, un pc ultraportatile convertibile con design in lega di alluminio che è in pratica un 3 in 1.
Peso di circa 1.300 grammi, grazie alle speciali cerniere a snodo Multi flip, si può usare come normale notebook, tablet touch o schermo per presentazioni video.
I vantaggi sono notevoli. Come computer, per esempio, ha la potenza dei processori Intel quad core di ultima generazione e rende possibile utilizzare elaborazioni grafiche con Photoshop Elements 12, impensabili per qualunque tablet. In più dispone di uno spazio di archiviazione di 128 GB su disco a stato solido ssd.

Come tablet ha uno schermo touch realmente grande, un full hd di tipo Ips da 11,6 pollici (29,5 cm), con l'ultima tecnologia video Sony, la Triluminos, usata anche nelle tv Bravia per la resa fedele dei colori.

La penna digitale di serie consente di usare lo schermo come blocco note, per prendere appunti al volo, disegnare e ritoccare immagini. Non solo: grazie alla funzione Scrapbook è possibile ordinare le foto e mostrarle efficacemente, anche a gruppi di persone, ruotando lo schermo in modalità visualizzatore.

Interessante anche il modo in cui Sony sfrutta la fotocamera posteriore da 8 Mpixel in tecnologia Exmor: un vero e proprio scanner per acquisire documenti, biglietti da visita, pagine, documenti ecc. che si possono poi raddrizzare e riquadrare col software di serie.

Vaio Fit 11A multi-flip sarà disponibile dalla prossima primavera solamente sul Sony Store con due diversi processori: Intel Celeron N2920 a 1,86 GHz e Intel Pentium N3520 a 2,17 GHz. Il prezzo, per la configurazione base, è intorno agli 800 euro circa.