Nuovi MacBook da Apple

Processori di ultima generazione, autonomia maggiorata e nuovi colori in oro rosa per il classico portatile di Apple. Ecco tutti i dettagli

Un'ora in più di autonomia della batteria e prestazioni grafiche migliorate: sono le caratteristiche più evidenti dei nuovi Apple MacBook, alle quali si aggiungono i processori Intel Core M dual-core di sesta generazione (l'ultima) fino a 1,3 GHz e un hard disk flash più veloce. Il tutto in un guscio unibody in metallo più leggero (meno di 1kg) e sottile (13,1 mm) disponibile anche nell'impegnativo colore oro rosa.

Il display è il classico Retina da 12", la tastiera è full-size e la velocità delle connessioni è affidata a una presa usb-c. La scheda grafica integrata è l'Intel HD Graphics 515. La connettività wireless è affidata al wifi 802.11ac e al bluetooth 4.0.

Secondo Apple la batteria potenziata, unita a una maggiore efficienza del sistema dà al nuovo MacBook fino a 10 ore di navigazione web wireless e fino a 11 ore di riproduzione di film.

Il sistema operativo del MacBook è Os X El Capitan e, di serie, sono preinstallati iMovie, GarageBand e la suite di app iWork con Pages, Numbers e Keynote per creare, modificare e condividere documenti, fogli di calcolo e presentazioni (anche su iPhone).

MacBook è già disponibile a questi prezzi:

1.499 euro per il modello con processore Intel Core m3 dual-core a 1,1 GHz (velocità Turbo Boost fino a 2,2 GHz), 8 GB di memoria ram e unità flash da 256 GB.

1.829 euro per la versione con processore Intel Core m5 dual-core a 1,2 GHz (velocità Turbo Boost fino a 2,7 GHz), 8 GB di memoria ram e disco fisso flash da 512 GB.

A richiesta è possibile configurare il nuovo MacBook anche in versione con processore Intel Core m7 dual-core a 1,3 GHz.