Microsoft Surface Pro, il portatile che si fa in tre

Il nuovo nato della casa di Redmond ha un display inclinabile fino a 165° che permette di utilizzarlo  come laptop, tablet o studio. Con la Surface Pen si scrive e disegna sullo schermo. Niente ventola di raffreddamento nelle versioni con processore m3 e i5, per un funzionamento supersilenzioso

Alla Microsoft si danno da fare: a distanza di neanche un mese dal lancio della nuova gamma di Surface Laptop, quattro modelli basati su processori Intel Core i5 e i7, ecco arrivare come un fulmine il nuovo Surface Pro, già disponibile per il pre-ordine.

Presentando il nuovo prodotto con un post sul blog ufficiale, Panos Panay, vice presidente Corporate di Microsoft Devices, afferma che per il Surface Pro è stato ottimizzato ogni millimetro, inserendo 800 parti nuove ad hoc e utilizzando il 99% dello spazio interno. Nato per fare concorrenza al MacBook, il nuovo Surface Pro, dispone di uno schermo ad alta risoluzione da 12,3 pollici PixelSense, con rapporto di aspetto 3:2 e definizione 267 ppi. Un display che, secondo Panay, offre il 50% di pixel in più rispetto a un MacBook da 12”.

Maneggevole e poco ingombrante, grazie a un peso di circa 770 grammi e uno spessore di 8,5 mm, è proprio lo schermo uno dei punti di forza di questo notebook: è inclinabile fino a 165 gradi, per utilizzare il pc in tre diverse modalità, studio, laptop o tablet, e rendere più agevole scrivere, fare schizzi o disegnare con la Surface Pen (che sarà disponibile nelle prossime settimane).

Il nuovo Surface Pro è disponibile in varie configurazioni, con processori Intel Core m3, i5 e i7 di settima generazione Kaby Lake. Le versioni con m3 e i5 non prevedono la ventola di raffreddamento, ciò fa di questo portatile un campione di silenziosità: solo 18 dB di rumore durante il funzionamento.

La versione con processore i7 mantiene la ventola, ma il sistema di raffreddamento è stato migliorato per contenere rumore e consumi. La durata della batteria arriva fino a 13,5 ore.

Oltre alla connessione wi-fi, Surface Pro si può connettere a reti 4G /lte, ma solo per quanto riguarda i modelli in vendita dalla fine di quest’anno.

Le principali specifiche tecniche sono:

Dimensioni e peso:
292 mm x 201 mm x 8,5 mm

Peso: da 768 gr a 784 gr

Schermo: PixelSense 12,3",  2736 x 1824 (267 PPI)

Proporzioni: 3:2 Tocco: input multitocco a 10 punti

Memoria: 4 GB, 8 GB o 16 GB di ram

Sicurezza: Chip TPM; accesso con riconoscimento del volto con Windows Hello

Software: Windows 10 Pro; versione di valutazione di Office valida 30 giorni

Sensori: sensore di luce ambientale, accelerometro, giroscopio

Spazio di archiviazione: 128GB, 256GB, 512GB o 1TB

Durata della batteria: riproduzione video fino 13,5 ore

Connessioni: 1 porta usb 3.0 full-size; lettore di schede micro SDXC; Surface Connect; connettore jack per cuffie da 3,5 mm; mini displayport

Fotocamere, video e audio: fotocamera per l'autenticazione facciale con Windows Hello; 1  anteriore da 5 MP con video HD Skype da 1080p; 1 posteriore da 8 MP con video Full HD da 1080p; 2 microfoni; altoparlanti stereo 1,6 W con Dolby Audio Premium

Connettività: wi-fi IEEE 802.11 a/b/g/n/ac; bluetooth 4.1

Quanto ai prezzi, si parte dai 959 euro del modello con processore Intel Core m3, 128 GB do unità ssd, 4 GB ram, grafica Intel HD 615, per arrivare ai  3.149 euro della versione con processore Intel Core i7, 1 TB di unità ssd, 16 GB ram e grafica Intel Iris Plus 640.