Lenovo Yoga 530 e Yoga 730, i nuovi convertibili 2 in 1

Yoga 730 e Yoga 530 sono gli ultimi nati nella famiglia dei computer convertibili 2-in-1 Lenovo. Sono basati su Windows 10 e offrono un design moderno, prestazioni da laptop e portabilità da tablet. Ecco come sono fatti e cosa offrono

Il nuovo Lenovo Yoga 730 (nell'immagine sopra) ha un display touch IPS UHD (3.840x2.160 pixel) e pesa 1,9 chili nella versione da 14 pollici (1,2 chili per il modello da 13 pollici). Lo chassis in alluminio anodizzato è disponibile nei colori platino e grigio acciaio.

Yoga 730 sfrutta altoparlanti JBL e offre l'audio immersivo Dolby Atmos, inoltre può essere ollegato a un display 4k attraverso la presa Thunderbolt. La batteria dura fino a 11 ore e mezzo (il 13 pollici) oppure 11 ore (il 15 pollici FHD). Il caricatore Rapid Charge dà fino a 2 ore di carica in 15 minuti senza doverlo collegare alla rete elettrica. Inoltre, Yoga 730 utilizza l’intelligenza artificiale per attivare gli assistenti vocali di Alexa o di Cortana, entrambi di serie.

Oltre che a voce, Yoga 730 (e anche Yoga 530) può essere usato in modalità touch scrivendo a mano libera usando la penna al posto della tastiera: Lenovo Active Pen 2 offre 4.096 livelli di sensibilità alla pressione per scrivere, disegnare e annotare e permette anche di scrivere su carta con Windows Ink.

Per quanto riguarda i prezzi, il Lenovo Yoga 730 da 13 pollici ha un prezzo che parte da circa 1.100 euro. Il Lenovo Yoga 530 da 14 pollici, invece, da circa 600 euro, secondo la configurazione scelta.

 

Lenovo-Yoga-530_01_0.jpg

Il modello Yoga 530 (foto sopra) ha un display IPS FHD (1.920x1.080) da 14 pollici, è spesso 17,6 mm e pesa 1,6 chili.
Entrambi i modelli hanno una cornice sottile e permettono di strisciare, toccare e allargare le finestre per navigare in rete, mentre per quanto riguarda la sicurezza e la personalizzazione, tutti e due permettono di fare il login dal lettore biometrico delle impronte digitali attraverso Windows Hello.