Huawei Matebook X Pro, il notebook con display Ultra FullView

Huawei lancia Matebook X Pro, notebook ultra sottile con display borderless e proporzioni 3:2, bassi consumi e alte prestazioni. Eccolo in dettaglio

Huawei annuncia il notebook Huawei Matebook X Pro, evoluzione del modello del 2018 e simbolo del design Huawei. Il nuovo arrivato prosegue l'era dei notebook con cornice minimale grazie al display Ultra FullView che ha un rapporto screen-to-body del 91% ed è pensato per gli utenti nomadi e che desiderano standard elevati dal proprio dispositivo, come per esempio lo spessore di 14,6 mm e un peso di 1,33 kg.

Rispetto ai tradizionali display widescreen, Huawei Matebook X Pro ha un display 3:2, ossia il formato delle classiche foto da 35 mm. Il display è un Ultra FullView con risoluzione 3K (3.000x2.000 pixel) e un pannello LTPS da 13,9 pollici che supporta la totalità della gamma di colori sRGB. Inoltre, Huawei Matebook X Pro può essere utilizzato in versione multi-touchscreen a 10 tocchi grazie a Huawei Fingers Gesture Screenshot.

Huawei-Matebook-X-Pro_02.jpg

Le prestazioni
Huawei MateBook X Pro sfrutta i processori Intel Core i7-10510U e i5-10210U di decima generazione
e la Gpu NVIDIA GeForce MX250 con 2GB di memoria GDDR5. L'audio è affidato a quattro altoparlanti. Il sistema di raffreddamento intelligente passa dinamicamente dalla modalità attiva a quella passiva in modalità silenziosa e le ventole sono dotate di alette più ampie che assicurano una maggiore portata d’aria. La tecnologia di filtraggio intelligente controlla la temperatura del sistema e gestisce le ventole in tempo reale, diminuendone se necessario la rotazione e garantendo un funzionamento silenzioso. L'adattatore di alimentaizone portatile da 65 W di tipo C può essere utilizzato per ricaricare diversi dispositivi che supportano Huawei SuperCharge e viceversa, oltre, naturalmente, alla batteria da 56Wh di serie.

Huawei MateBook X Pro supporta il wifi nella sua versione più più veloce (802.11ac dual band 2x2 mimo) per la prima volta su un notebook. Il Bluetooth è della serie 5.0.

MateBook si collega senza problemi agli smartphone Android, realizzando il pieno potenziale del collegamento senza soluzione di continuità tra i due. Allo stesso tempo la tastiera, la fotocamera, il microfono e il mouse possono essere utilizzati come periferiche dello smartphone, ed è anche possibile condividere le applicazioni d’ufficio con il proprio smartphone.

MateBook X Pro ha uno chassis in metallo con finiture sabbiate ed è disponibile in tre varianti di colore: Mystic Silver, Space Gray e in una versione rinnovata di Emerald Green con una finitura verde che avvolge il telaio. Sarà disponibile dal mese di aprile a questi prezzi: con processore i5, 16GB, 512GB, UMA e touchscreen a 1.499 euro. Con processore i5, 16GB, 512GB, MX250 e touchscreen a 1.699 euro. Con processore i7, 16GB, 1TB, MX250 e touchscreen a 1.999 euro.

La scheda tecnica
Dimensioni e peso: 14,6x304x217mm per 1,33kg
Sistema operativo: Windows 10
Display: LTPS da 13,9", rapporto schermo-scocca 91%, 3000x2000, 260ppi, 3:2, sRGB 100%, Contrasto 1500:1, 450nit, touchscreen
Processore: Intel Core i5-10210U di 10a generazione; Intel Core i7-10510U di 10a generazione
GPU: NVIDIA GeForce MX250 con 2GB GDDR5 / Intel UHD Graphics
Memoria: 8/16GB LPDDR3 2133MHz
Disco fisso: 512GB / 1TB SSD
Sensore di impronte nel tasto accensione
Porte: 1x USB-A (USB 3.0); 1x USB-C (USB 3.1); 1x USB-C
Connettività: wifi 802.11ac dual band 2x2 MIMO, Bluetooth 5.0
Audio: 4x mic; 4x speaker
Batteria: 56Wh
Fotocamera frontale: MP