Vintage I La Bic multicolor torna e si adegua ai tempi!

Un oggetto dei tempi di scuola torna a nuova vita e punta al digitale: è la Bic a 4 colori "digital edition"

Molti di noi la ricorderanno: erano gli anni ’80 e a scuola, nell’astuccio insieme a matite, gomme da cancellare che scomparivano sempre quando servivano e bigliettini nascosti di soppiatto al passaggio della prof tra i banchi, c’era la penna Bic a 4 colori.

Da allora molto è cambiato. E, per adeguarsi ai tempi sempre più digitali, ecco che la Bic multicolor torna in un’edizione rinnovata e adeguata alla nuova modalità di scrittura touch.

Il prodotto si chiama Bic 4 colori Stylus e, se da una parte si presenta come la penna dei nostri ricordi di gioventù, dunque come una penna a sfera che consente di scrivere con quattro diversi inchiostri (nero, blu, rosso e verde) dall’altra, a ricordarci i decenni passati, ci pensa lo speciale pad di gomma di cui è dotata e che serve come pen per i display touch di smartphone e tablet.

Costa 8,50 euro e, come la sua antenata e secondo formula consolidata, "si può acquistare in tutte le cartolerie"!

 

(17 aprile 2015)