Mighty, le playlist di Spotify senza lo smartphone

Ascoltare le playlist di Spotify con un dispositivo del peso di  pochi grammi e, soprattutto, senza portarsi dietro lo smartphone: ora si può. Tutti i dettagli di Mighty

Mighty è un mini lettore mp3 del peso di appena 17 grammi, decisamente particolare: permette infatti di sincronizzare in modalità wireless le playlist da Spotify Premium, liberandoci così dalla necessità di avere sempre con noi lo smartphone.

cec75a7360b7c5c65920b5d9790.jpgE’ sufficiente aprire l’applicazione del dispositivo installata sullo smartphone e, con pochi clic, aggiungere o rimuovere brani dal dispositivo attraverso il telefono. Dopodiché, si può prendere il dispositivo e lasciare a casa il telefono!

Progettato per lo sport e il tempo libero da un gruppo di californiani, la forma  e le dimensioni di Mighty – 4 cm per meno di 1 centimetro di spessore - sono molto simili a quelle dello Shuffle, il piccolo player di Apple. Mighty, però,  offre in più la connessione bluetooth 4.0 e quella wi-fi 2.4GHZ, che permettono la sincronizzazione con i telefoni iOS e Android.

Resistente alla polvere e all’acqua, Mighty dispone di pulsanti fisici per selezionare le canzoni e il volume. Ogni volta che arriva a una determinata playlist musicale, poi, trasmette vocalmente agli auricolari il nome in modo da sapere sempre se si sta selezionando la lista dei brani voluta.

Attenzione però: la sincronizzazione delle playlist richiede un abbonamento a Spotify Premium, l’unica soluzione che permette il salvataggio offline della musica. Naturalmente nulla impedisce di utilizzare Mighty per archiviare direttamente anche la nostra musica.

La capienza di 4 GB permette di archiviare fini a 1000 brani musicali, anche se poi la capacità della batteria ne limita l’ascolto a cinque ore continuative.

La musica può essere ascoltata con degli auricolari a cavo oppure, grazie alla disponibilità del bluetooth, anche con una cuffietta wireless.

Mighty può essere prenotato su Kickstarter  per circa 70 euro, spese di spedizione escluse e consegna prevista per il prossimo novembre.

Sotto un video dimostrativo