JIC, la prima cover per iPhone che registra le chiamate

Non una semplice cover per proteggere il proprio iPhone: Jic consente di registrare le chiamate o tutto quello che vi sta intorno, indipendentemente dallo smartphone. E il prezzo è decisamente buono! Tutti i dettagli

Può capitare di dover registrare alcune importanti telefonate. Per far questo esistono diverse app, ma non tutte funzionano a dovere e, per attivarle, bisogna mettere in pausa la chiamata, cercare l’app tra le decine che si hanno sullo smartphone e lanciarla, con il rischio di perdere parte del discorso. Ora, però, un nuova cover risolve il problema: si chiama Jic e sta riscuotendo grande successo su Indiegogo.com

Come funziona

Una volta montata la cover sullo smartphone, grazie al  microfono bidirezionale integrato, è sufficiente premere il bottone presente sul retro della custodia per iniziare a registrare la conversazione o ciò che si vuole. Suoni e dialoghi sono trasformati direttamente in file mp3 e memorizzati su una scheda microSD da alloggiare in un apposito slot, anch’esso presente direttamente nella cover. In tal modo non si pone neppure il problema di occupare lo spazio della memoria interna dell’iPhone.

Ogni registrazione può essere riascoltata premendo un secondo tasto Play ovviamente presente sulla cover, grazie a un mini altoparlante grande 11 x 15 x 3.5 mm, la cui potenza in uscita è di 500 – 1000 mW. Jic è dotata di una batteria interna ricaricabile che permette otto ore di registrazione con una singola carica.

Oltre alla chiamate in arrivo sull’iPhone, Jic permette anche di registrare memo vocali, lezioni all’università, canzoni ai concerti e tutto quello che vi viene in mente.

La struttura della cover è in silicone. Disponibile in diversi colori, (rosso, bianco, nero, giallo, verde e blu) e altrettante versioni per iPhone 5, 5s, 6, 6S, e 6s+ è pronta per essere spedita anche in Italia al prezzo di 29 dollari (27 euro) più spese di spedizione ma con in dotazione una microSD da 2 Gb.

Sotto il video dimostrativo