CES 2014: Epson Moverio BT-200

Con i Moverio BT-200, Epson prova a lanciarsi più efficacemente nell'arena della wearable tecnhology. Un mercato che, secondo le stime di Futuresource Consulting, entro il 2017 toccherà quota 19 miliardi di dollari. Tutto sulla versione degli occhiali per la realtà aumentata, migliorati in dimensioni e prestazioni

Quando li avevamo provati circa un anno e mezzo fa, li avevamo trovati affascinanti ma pesanti, ingombranti e poco pratici. Ora, a distanza di tempo, Epson ci riprova con i Moverio BT-200, una nuova versione dei suoi occhiali per la realtà aumentata, rinnovata per prestazioni e – balza subito a colpo d’occhio – dimensioni. In attesa di provarli direttamente, partiamo proprio da queste: secondo i dati rilasciati dall’azienda oggi al Ces di Las Vegas, sono state ridotte della metà, come pure il peso di 88 grammi, diminuito di circa il 58% in meno rispetto ai precedenti BT-100. Una volta inforcati sul naso i Moverio consentono di guardare il mondo in realtà aumentata. Si tratta di una realtà arricchita di elementi ulteriori, quali video, elementi grafici, suoni o dati gps. In sostanza il sistema binoculare aggiunge dati al proprio campo visivo.

Attraverso le tecnologie di rilevamento di cui sono dotati, tra cui fotocamera frontale, giroscopio, gps, bussola e accelerometro, gli occhiali rilevano i movimenti dell'utente e dell'ambiente circostante. Sistema operativo Android 4.0.4, i BT-200 permettono di visualizzare un'immagine come si avesse davanti uno schermo di 320 pollici (8,12 metri) con risoluzione qHD, guardare film in 2D e 3D con Dolby Digital Plus integrato, video giocare mediante un trackpad multi-touch, sostenuto da un processore dual core da 1,2 GHz, e scaricare app via wi-fi direttamente dal Moverio Apps Market. Per collegarsi ad altri dispositivi, incluso gli smartphone, gli occhiali sfruttano invece connettività di tipo bluetooth 3.0, Dlna e Miracast La memoria interna è di 8 GB ma si può ampliare fino a 32 GB tramite una scheda sd. La durata della batterie è di circa 6 ore. Disponibile dal prossimo maggio, il prezzo è di 699 euro.