Avegant Glyph, audio-video da indossare

La wearable technology piace e a beneficiarne è anche un nuovo visore multimediale che si presta a molteplici funzioni. Tra cui quell e di telefonare e trasformare la retina in uno schermo cinematografico

Quando un nuovo dispositivo piace e, quindi, ha futuro, lo si capisce immediatamente: l’entusiasmo dei futuri utilizzatori si fa sentire forte e non occorre spendere denaro in costose campagne marketing. L'attesa, infatti, crea una suspense che da sé già vale tutta la pubblicità. È il caso di Glyph di Avegant che, in meno di un mese, ha raccolto oltre 600mila dollari di finanziamento. Tanto successo si deve al fatto che il dispositivo audio-video indossabile promette di rivoluzionare il modo di ascoltare e guardare il mondo circostante e i contenuti digitali.

Grazie al display con tecnologia Micromirror Array, equivalente a milioni di microspecchi mobili che proiettano le immagini direttamente sulla retina, Glymph non solo si può collegare a tv, smartphone, iPhone, tablet e console di gioco, consentendo di vedere, ovunque, in totale privacy e con un audio stereo perfetto, film e video anche in 3D, ascoltare musica o leggere libri, ma permette pure di effettuare chiamate telefoniche e video giocare interattivamente. Attraverso una cam integrata, poi, un clic su un pulsante e si può guardare la realtà circostante, anche se non c'è luce.

Insomma una sorta di theater mobile, sempre pronto all’uso, da portare con sé in tutte le situazioni in cui c’è da attendere, per esempio durante i viaggi in aereo o treno, o quando si ha tempo libero da dedicare ai propri interessi. Last but not least, Glyph sfrutta la tecnologia di cancellazione del rumore per offrirti un audio cristallino e privo d'intereferenze esterne.

Volendo bruciare i tempi e indossarlo prima degli altri, il prossimo dicembre, l'unico modo possibile al momento è di acquistarlo direttamente su Kickstarter.com diventando un finanziatore del progetto: la versione beta, a scelta nei colori bianco, grigio o blu, costa 499 dollari, circa 380 euro, spese di spedizione escluse..

Di seguito tutte le specifiche tecniche. Peso: 460 grammi Video Tecnologia del display: Micromirror Array Risoluzione: WXGA (1280 x 720) per ciascun occhio. Equivale al formato HD ready Pixel totali: 1.843.200 Rapporto di contrasto: >1000:1 (vuol dire abbastanza buono) Frequenza di refresh: fino a 120 Hz Campo visivo orizzontale: 45° Audio Uscita audio: stereo Risposta in frequenza: 20 - 20000 Hz Gamma dinamica: 115 dB Microfono: incorporato Connettività: via cavo Hdmi o cavetto audio Connessioni Video: Hdmi Alimentazione: microUsb (per ricarica batteria) Audio: jack da 3,5mm (stereo+microfono) Altri dati: Autonomia della batteria: fino a 3 ore Regolazione della distanza interpupillare: sì, da 50 a 75mm Regolazione diottrica: sì, da +2 a -6 Headtracking: 9 DOF IMU output via Bluetooth o cavo