3Dvarius, il violino è elettrico e stampato in 3D

Stampa 3D per il nuovo violino elettrico e hi-tech 3Dvarius in edizione limitata. Tutti i dettagli

Si chiama 3Dvarius e punta ad essere lo Stradivari del Terzo Millennio.

Prodotto al momento in edizione limitata rinominata "Pauline", si tratta di un vero e proprio violino elettrico, ricreato con la stampa tridimensionale secondo il modello di un vero e proprio violino Stradivari.

Sotto il video di presentazione

Con un design decisamente innovativo, leggero e molto bello a vedersi, realizzato da Laurent Bernadac che è anche l’ideatore del violino stesso, il corpo è stampato in un unico pezzo e studiato per diventare un tutt’uno col musicista che lo suona. A tale scopo la tecnica di stampa utilizzata è la stereolitografia, che offre precisione dei dettagli e maggiore resistenza degli oggetti realizzati. Qualità importante, considerato che deve resistere alla pressione delle corde. Grazie a questa tecnica è possibile stampare un violino in 24 ore.

Una volta terminato il processo di stampa, poi, tutti gli eccessi di resina vengono rimossi manualmente e, successivamente lo strumento viene pulito con una  soluzione detergente e il soffiaggio ad alta pressione.

La distribuzione dei pesi è ottimizzata per non ostacolare i movimenti del musicista, che lo può suonare sia sulla spalla destra che sinistra.

La qualità del sensore del suono è talmente alta che permette allo strumento di non fare uso di alcun preamplificatore.

Due chiavette integrate permettono di accordarlo con facilità, mentre il cavo jack è stato appositamente posizionato vicino al ponte in modo da evitare le interruzioni del segnale.

Al momento il 3Dvarius si può acquistare sulla piattaforma di finanziamento Kickstarter al prezzo di 6.999 euro con consegna il prossimo dicembre. Giusto in tempo per Natale!

Sotto 3Dvarius in sfida con un violino tradizionale