Sony α6300, la mirrorless con la messa a fuoco 4D

Evoluzione del modello Sony α6000, la mirrorless α6300 della casa giapponese mette sul piatto un nuovo sistema di messa a fuoco e raffica a 11 fotogrammi al secondo. Il prezzo? In linea con le caratteristiche tecniche. Tutti i dettagli

Dopo quasi due anni dall'uscita della α6000, arriva una nuova versione della mirrorless di fascia alta: la α6300. Sony ci ha pensato molto prima di presentare il modello, forse per cercare di offrire qualcosa di diverso rispetto ai concorrenti, abbandonando la guerra dei megapixel di risoluzione, che pare essere l’unica caratteristica che importa.

La casa giapponese, al contrario, propone una fotocamera digitale con qualche belle novità. In primis il potente sistema di messa a fuoco chiamato 4D fuoco AF che può contare su ben 425 punti a rilevazione di fase insieme a 169 zone di rilevamento del contrasto. Offre una messa a fuoco automatica rapida e precisa che Sony stima in 0,05 secondi, un record per questa tipologia di fotocamere digitali. Altra novità riguarda la raffica di foto eseguibili in un secondo: α6300 arriva a 11 con un semplice clic sul pulsante di scatto.

Per il resto troviamo un telaio in lega di magnesio, che offre una struttura più resistente e solida e la rende anche immune da polvere e umidità, e un'impugnatura ergonomica che la rende perfetta per le lunghe sessioni di ripresa.

Sony Alpha a6300 è dotata di un sensore cmos Exmor da 24.2 Megapixel con processore d'immagine Bionz X al fine di fornire immagini ad alta qualità con colori vivaci e dettagli sfumati. La sensibilità ISO è espandibile fino a 51.200 per immagini fisse e fino a 25.600 per i film, oltre alla possibilità di registrare video in qualità uhd 4K.

Per non sbagliare inquadratura è fornita di un mirino elettronico XGA Tru-Finder Oled e di uno schermo lcd da 3.0 pollici inclinabile dove viene anche visualizzato il menu di navigazione e la immagini appena scattate. Inoltre, la presenza della connessione wi-fi tramite chip nfc, consente di trasmettere foto e video direttamente a smartphone o tablet per una facile condivisione sui social network. Grazie all’ applicazione per smartphone Android e iOS, è possibile controllare da remoto la maggior parte delle funzioni della fotocamera.

La nuova  Sony α6300 sarà disponibile a partire dal mese marzo al prezzo di 1.250 euro (solo corpo) oppure in kit con un obiettivo 24-70 f/2.8 a 1.400 euro o con un 85mm f/1.4 accoppiato a un 70-200 f/2.8  a 2.250 euro.