Sony α7S II | La fotocamera mirrorless che aspettavi

Sony presenta la fotocamera full frame α7S II, new entry nella gamma di mirrorless della Casa giapponese. I punti forti della seconda generazione dell'α7S sono la super sensibilità e il basso rumore su tutta la gamma, per foto perfette e video 4k di qualità broadcast - @DiegoThomas

Sony-alpha-7S II

La Sony α7S II serie è la nuovissima mirrorless della gamma Alpha, caratterizzata da una nutrita gamma di innovazioni e pronta a sostituire il modello precedente, la Sony α7S. La sensibilità, ora, va da 50 fino al notevole valore di 409600 iso con un rumore digitale contenuto e con una gamma dinamica ampia e controllata lungo tutta la scala iso, cosa che le consente di dare immagini dalla tonalità uniforme sia con zero luce sia alla luce più vivida e, soprattutto, di catturare e riprodurre anche i dettagli fini dell'immagine.

LO STABILIZZATORE A 5 ASSI
Lo stabilizzatore a 5 assi (che cioè corregge anche i movimenti angolari e di rotazione) permette di scattare e filmare in condizione di luce precaria ed è un ottimo aiuto anche nelle riprese video 4k 30p in formato XAVC S, dove una messa a fuoco imperfetta e un'immagine traballante sono molto dannose.

Anche nella nuova α7S II il sensore full frame da 12,2 Mpixel filma in 4k senza pixel binning (come nell'action cam Sony Fdr-X1000VRed è controllato dal prestante processore Bionz X. L'assenza di gestione in modalità pixel binning si traduce in un netto miglioramento anche delle riprese in full hd, dal momento che la Sony α7S II genera un segnale circa 5 volte più ricco, quanto a pixel, di quello necessario.

100 MBPS DI BANDA PASSANTE
Questo nuovo modello è il primo della serie capace di filmare a 120 fps e con 100 Mbps di banda passante, cosa che permette, tra l'altro, anche un editing in full hd di queste riprese ottenendo una perfetta moviola a 1/4x o 1/5x (è possibile anche filmare in modo nativo in slow motion full hd 1/4x o 1/5x).

La funzionalità video è stata ulteriormente migliorata grazie all'introduzione di due nuovi profili: S- Gamut3.Cine/S-Log3 e S-Gamut3/S-Log3. Entrambi permettono di filmare con un'impressionante gamma dinamica e di correggere più facilmente il colore. Il profilo S-Log3 dispone di una latitudine di posa di ben 14-stop. Inoltre, la α7S II supporta anche il profilo S-Gamut/S-Log2, assai popolare nel cinema e tra i videomaker. Naturalmente, la Sony α7S II è compatibile con tutti gli obiettivi ad attacco E.

Il video che segue mostra le capacità di ripresa 4k della Sony α7S II

Il sistema di autofocus controlla fino a 169 punti af e, unito al segnale estremamente pulito del sensore, permette una rapida e precisa messa a fuoco a rilevazione di contrasto anche in condizioni di luce davvero critiche, ossia fino a -4 EV e a velocità doppia rispetto alla serie precedente.

Novità anche per quanto riguarda il mirino elettronico, un oled a risoluzione xga (2,4 Mpixel) con ingrandimento pari a 0,78: in pratica, al momento, il migliore al mondo. Il display è un lcd da 3 pollici.

La nuova mirrorless Sony α7S II, full-frame completa di wifi e nfc, sarà in vendita dal prossimo novembre a un prezzo che si aggirerà attorno ai 2.900 euro (solo corpo). Per info: Sony

 

(12 settembre 2015)