Sioeye Iris4G, prima action cam col video in diretta

La startup americana Sioeye ha rilasciato le prime informazioni sull'action cam Android che promette di essere la prima al mondo a  trasmettere in diretta lte/4G i video che filma. Tutte le caratteristiche e le novità di questa avventura cominciata su Kickstarter

sioeye iris 4g

Il mercato delle videocamere sportive, le action cam, è stato inventato ed è tuttora dominio di GoPro anche se in molti, dai colossi come Sony ai lillipuziani come l'italiana Stonex, provano a spodestare il colosso californiano. In effetti quelli di Sioeye, startup con base a Seattle (Washington, Usa), sembrano aver trovato la chiave per punzecchiare GoPro partendo da un progetto finanziato sul social di crowfunding Kickstarter. La loro videocamera Iris4G, infatti, è in grado di condividere immagini in diretta sfruttando la tere lte. Non solo: è la prima action cam che funziona grazie al sistema operativo Android, caratteristica che le permetterà di offrire molte nuove opportunità, perché rende la videocamera personalizzabile con l'uso di app scaricate dal market Play di Google.  

Secondo le informazioni rilasciate finora, il nuovo dispositivo è in grado di trasmettere un flusso di 1 GB di dati per circa un'ora ininterrottamente e con una qualità video di 480p (come la tv tradizionale). Per il momento la società ha deciso di non puntare alla qualità dell'alta definizione poiché vuole essere sicura che il video passi fluido e senza interruzioni sui network telefonici 4G: nelle prove, i prototipi hanno trasmesso circa 1 GB di dati per ogni ora video.

Tuttavia, seppure l'action cam non permette di condividere l'alta definizione in tempo reale, è sempre possibile salvarla nella memoria interna, sia in full hd sia in 4k ultra hd. Ovviamente, per funzionare al meglio la videocamera deve essere in grado di collegarsi in diretta alla rete e, considerando che la Sioeye Iris4G nasce come action cam per sportivi estremi (se non per veri avventurieri), che vogliono far vedere in real time al pubblico quello che stanno vivendo in prima persona, è possibile, per non dire probabile, che talvolta la rete cellulare non sia ottimale e, dunque, si rischi di perdere o deteriorare molto il segnale della diretta. Ma, si sa, sono gli incerti del mestiere... di pionieri.

Sioeye Iris4G ha un design molto simile a quello della GoPro e di molte altre action cam, di cui varia le dimensioni. Sul lato posteriore ha uno schermo touch, l'obiettivo ha un angolo di campo pari a 150 gradi

La data di uscita è prevista per il primo trimestre del 2016 a un prezzo che non è ancora stato fissato. Vi terremo aggiornti sugli sviluppi.

Chiudiamo con il video di presentazione della Sioeye Iris4G

(3 dicembre 2015)