Panasonic Lumix TZ200 la superzoom giramondo

Panasonic lancia la nuova fotocamera top di gamma Travel zoom: zoom ottico 15x e video in 4k sono i suoi fiori all'occhiello. Vediamola nei dettagli

Panasonic lancia la fotocamera Lumix TZ200, il nuovo modello di punta della serie TZ Travel Zoom, con sensore cmos ad alta sensibilità da 1 pollice e 20,1 Mpixel. Sfrutta uno zoom ottico 15x che parte dal grandangolo wide 24 mm Leica DC Vario-Elmar, nitido, con livelli minimi di distorsione e riverbero (flare) e con la capacità di messa a fuoco macro a 3 cm. Lo stabilizzatore d'immagine è il collaudato Hybrid O.I.S. Plus a 5 assi.

La Lumix TZ200 incorpora nel sistema di messa a fuoco uno speciale motore lineare dedicato per ottenere un auto focus ad altissima velocità. Inoltre, la tecnologia Depth From Defocus (DFD) riduce i tempi di messa a fuoco: circa 0,1 secondi.

Nella Lumix TZ200 il mirino Live View Finder (LVF) ha una risoluzione di 2,3 Mpixel, con un rapporto di ingrandimento di circa 1,45x / 0,53x (equivalente a quello di una fotocamera da 35 mm). Il display touch-screen posteriore è da 3 pollici con risoluzione di 1.240.000 pixel. La Lumix TZ200 offre anche la funzione Focus Peaking, che mostra il picco di messa a fuoco in modalità manuale.

Panasonic-Lumix-TZ200_02.jpg

La Panasonic Lumix TZ200 registra video in 4k (3.840 x 2.160 pixel @30p/25p e @24p in formato MP4) e dispone della modalità High Speed Video, che consente la registrazione di soggetti in rapido movimento in risoluzione Full HD a 100 fps. Sono disponibili anche le funzioni di time lapse e animazione in stop motion. La funzione di Live Cropping 4k permette di realizzare panning più stabili o cambiare distanza focale. Negli scatti con panning gli utenti possono impostare l'angolo di visione iniziale e finale per ottenere movimenti di panning fluidi senza ricorrere ad attrezzature speciali. È anche possibile cambiare inquadratura dopo aver cambiato focale, in modo che il soggetto sia perfettamente inserito nel fotogramma.

Sul versante creatività, oltre ai tradizionali filtri Lumix come l'High Dynamic, il Color Key e il filtro Miniatura, ora è disponibile anche un nuovo filtro: L. Monochrome, che permette di ottenere foto monocromatiche con neri profondi che rimandano alla pellicola in bianco e nero.
Nella Lumix TZ200 sono disponibili anche due nuove modalità di ripresa: Focus e Aperture Bracket con cui è possibile effettuare scatti automatici in burst, variando rispettivamente le impostazioni di distanza focale e di apertura. La distanza focale o la profondità di campo più adatta può essere decisa in un secondo momento. La Lumix TZ200 è in grado di elaborare internamente i file raw senza fare ricorso al computer.

La Panasonic Lumix TZ200 offre connettività Bluetooth e Wi-Fi e ha un corpo macchina con sezioni in alluminio pressofuso. Sarà in vendita a partire dal prossimo mese di aprile con un prezzo suggerito al pubblico di 799 euro.