Panasonic Lumix FZ1000 | La fotocamera monstre

Panasonic spara un grosso calibro con la Lumix FZ1000, la prima fotocamera bridge di alta gamma con sensore cmos da 20 Mpixel da 1 pollice e capace di registrare video in 4K

Filma video in mp4 e avchd da ben 3.840 x 2.160 pixel, ossia 8 Mpixel contro i 2 del full hd: un bel botto. Per ottenere questi risultati, la Casa giapponese ha agito su tre fronti: il sensore è super-sensibile ed è stato completamente riprogettato, ora è di circa 4 volte più ampio rispetto ai sensori della stessa categoria di fotocamere.

Panasonic Lumix DMC FZ1000

Rivisto anche il processore Venus Engine, che elabora i 25 maxi-fotogrammi al secondo dei video 4K. In particolare è stato ottimizzato per gestire la resa colore, la risoluzione e le prestazioni ottiche. Non solo: le sue caratteristiche sono talmente elevate che permettono alla Fz1000 di filmare in full hd a ben 100 fps, per ottenere rallenty ultranitidi.

Panasonic Lumix DMC FZ1000

Il terzo asso è il notevole obiettivo 16x Leica Vario Elmarit (F2,8-4). Per garantire una ripresa ultra hd di qualità (oltre alle foto, naturalmente) è infatti necessario un obiettivo capace di fornire l'enorme quantità di pixel che il sensore cmos può catturare. Per questa ragione, la lente è il componente più importante per ottenere una ripresa 4K di alta qualità. In formato equivalente al 35 mm fotografico, l'obiettivo della FZ1000 corrisponde a un'estensione focale da 25 a ben 400 mm. Panasonic Lumix DMC FZ1000 La velocità di messa a fuoco è stata aumentata in modo drastico e particolare attenzione è stata messa nella riduzione delle aberrazioni cromatiche e delle distorsioni. Nel video che segue vediamo la presentazione ufficiale della Panasonic Lumix FZ1000

Molto interessante il nuovo filtro che permette un'elaborazione selettiva del segnale video in funzione dell'apertura del diaframma. In pratica i dettagli più fini delle immagini, per esempio i capelli o l'erba, vengono elaborati a una frequenza maggiore, cosa che permette di non perderne la "sottigliezza". Notevole, infine, il sistema di gestione dei colori che agisce su 16 canali, per consentire una precisissima regolazione delle tinte.

Panasonic Lumix DMC FZ1000

Il display lcd basculante da 3" (sopra e nella fotogallery sotto) ha 921 mila punti, mentre il mirino oled ne ha la bellezza di 2 milioni 359 mila, per inquadrature ultra nitide. La Lumix Fz1000 sarà in vendita dal prossimo agosto a un prezzo che dovrebbe attestarsi attorno ai 900 euro.

AGGIORNAMENTO MAGGIO 2015: On line si trova a 742 euro

Ecco qui sotto un video demo filmato con la Lumix FZ1000. Nonostante la compressione di Youtube e la visione su un display da 1.440 pixel (per il 4K vero dovrebbero essere 2.160)... chapeau!

(18 giugno 2014)