Nikon S9700, superzoom e supersocial

Nikon presenta sei nuove fotocamere Coolpix. La più interessante è la S9700. Ecco perché

Nikon S9700

La S9700 è una compatta di razza, caratterizzata da uno zoom 30x (che equivale a un notevolissimo 25-750 mm nelle reflex tradizionali), che sfrutta al meglio grazie al sistema ibrido a 5 assi di riduzione delle vibrazioni. In pratica combina due diverse tecnologie: quella ottica, che usa il decentramento delle lenti per annullare il tremolio e quella elettronica, che lavorano insieme per mantenere stabile l'immagine inquadrata.

Il risultato sono fotografie più nitide anche se scattate con lo zoom al massimo e con tempi di esposizione elevati. Tra l'altro, lo stabilizzatore funziona anche durante le riprese video. Lo schermo è un interessante oled da 7,5 cm e 921 mila pixel che visualizza al meglio il lavoro del sensore cmos retroilluminato da 16 Mpixel sia con le foto che con i video in full hd.

Nikon S9700

In una fotocamera di ultima generazione come la S9700 non poteva mancare il wi-fi, che qui viene usato per condividere facilmente, senza fili, le foto appena fatte a tablet e smartphone oppure per usare questi dispositivi come telecomando per la fotocamera.
Sempre in tema di condivisione, il gps incorporato permette di scattare le foto incorporando le informazioni geografiche, in modo da rivederle su Google Maps, Flickr o Picasa automaticamente nella giusta posizione.

Nikon S9700

Interessanti le funzioni creative, tra le quali spicca 'Ritratto intelligente', in grado di dare il meglio di sé con le funzioni 'Timer sorriso', 'Verifica occhi aperti' e 'Correzione occhi rossi' e alcune possibilità di fotoritocco diretto in macchina. Il lancio sul mercato italiano avverrà nelle prossime settimane mentre il prezzo, che non è ancora stato fissato, dovrebbe aggirarsi attorno ai 400 euro.

Nikon S9700