Nikon e Canon, superfoto dal Nevada

Nella giornata di apertura dell’International Ces 2014, i grandi nomi della fotografia hanno rotto gli indugi. Nikon e Canon riempiono le cronache con una girandola di novità, tra cui spiccano la D3300 e la Poweshot N100

Durante la prima giornata dell’International Ces 2014, la più importante esposizione dedicata al mondo dell’elettronica consumer, i grandi dell’elettronica presentano i prodotti che popoleranno il futuro prossimo della fotografia digitale. Apre le danze Nikon con la reflex da 24 Mpixel D3300: erede della fotocamera di successo D3200, il cui merito è di avere avvicinato alla qualità della fotografia reflex anche i meno esperti, il punto di forza della nuova arrivata è il sensore privo del classico filtro passa-basso ottico. In pratica, l’aver eliminato questo particolare componente, riprogettando il sensore, permette di catturare con grande nitidezza le più sottili sfumature di colore e i dettagli più fini. In coppia con il nuovo chip Expeed 4 elaborano 5 scatti al secondo. Sul versante della facilità d’uso, già alta grazie al pratico modo guida Nikon, che conduce passo passo nella scelta delle funzioni, è stato aggiunto, sul retro della fotocamera, il nuovo pulsante ‘i', che consente di saltare a pié pari il menu principale e modificare al volo le impostazioni di scatto. Il display lcd da 7,5 centimetri ha 920 mila punti. Il prezzo italiano non è stato ancora fissato, quello americano è di circa 650 dollari (poco meno di 500 euro) a cui, come consuetudine, vanno aggiunte le tasse locali.

Diversamente da Nikon, Canon si concentra sul settore consumer, senza presentare nuove fotocamere pro o semi pro. La Poweshot N100 prende a prestito dai telefonini la tendenza della doppia fotocamera: con il classico obiettivo frontale si può fotografare il mondo circostante, con il nuovo mini obiettivo posteriore, posto sulla cornice del display da 7,6 cm (ribaltabile fino a 90 gradi e touch, oltretutto), si riescono invece ad ottenere ottimi 'selfie', gli autoscatti, in tutte le condizioni. Come se non bastasse, entrambi gli obiettivi possono funzionare assieme per immortalare, nello stesso istante, chi sta di fronte all’obiettivo e chi dietro. Grazie alla tecnologia nfc (near field communication) la Canon N100 permette di condividere sui social le foto e i video full hd. Il sensore è un cmos da 12 Mpixel ad alta sensibilità, controllato dal potente chip Canon Digic 6. Lo zoom è un comodo 5x. La N100 dovrebbe arrivare in Italia in tarda primavera a un prezzo di circa 390 euro. A questo link le presentazioni delle nuove Sony A5000, Panasonic Lumix TZ550 e Fujifilm XP70