Google Clips | La videocamera con intelligenza artificiale

Google l'ha presentata lo scorso ottobre, a margine del lancio del suo nuovo smartphone Pixel 2: è Clips, la prima videocamera al mondo dotata di intelligenza artificiale e ora sta per arrivare negli store. Eccola in dettaglio

Fissata ai jeans o al taschino, Google Clips promette di accendersi e catturare automaticamente le scene che le sembrano più interessanti. E di tenere alla privacy, visto che i video creati non vengono condivisi sui social ma resteranno nella memoria di serie. Il proprietario, tuttavia, può comunque condividerli sul proprio smartphone e da lì' a chiunque altro. 

Funzionerà, Google Clips? O sarà un flop come i Google Glass? Lo vedremo nei prossimi mesi. Chi l'ha provata in anteprima ne è rimasto soddisfatto e Google ci crede, dal momento che ha creato l'algoritmo di intelligenza artificiale della sua Clips chiedendo consigli ad affermati fotografi.

Google Clips è uno scatolino quadrato di circa 5 cm di lato, ha un sensore cmos da 12 Mpixel controllato da un obiettivo grandangolare con 130 gradi di angolo di campo. La memoria di archiviazione è di 16 GB. Google Clip costa 249 dollari (più tasse) ossia, al cambio attuale, poco più di 200 euro ma la distribuzione non è immediata e le prime consegne sono previste a cominciare dalla fine del prossimo mese di febbraio. Al momento, però, solo per coloro che sono riusciti a mettersi in lista di attesa.