Gear 360, la cam "roundie" di Samsung arriva in Italia

La nuova videocamera Samsung da oggi è disponibile anche in Italia. Lavora in combine con lo smartphone e promette di realizzare video e foto a tutto tondo, a 360 gradi. Ecco come funziona

Una videocamera portabile ideata per lo smartphone: si chiama Gear 360 ed è l’ultimo ritrovato della coreana Samsung, che da oggi la rende disponibile per l’acquisto anche in Italia.

Compatibile con il Galaxy S7, Galaxy S7 edge, Galaxy S6 edge+, Galaxy S6 edge e Galaxy S6, Gear 360 consente di visualizzare in tempo rrale i contenuti ripresi, utilizzando lo smartphone come un mirino. Inoltre propone automaticamente i contenuti registrati per poterli visualizzare e salvare sul proprio smartphone o per caricarli e condividerli direttamente attraverso i canali social come Facebook, YouTube e Google Street View.

Le funzioni sono disponibili attraverso l’app mobile Gear 360 Manager, scaricabile da Galaxy App e Google Play, mentre per funzionalità di elaborazione più avanzate si può utilizzare un software per computer.

Gear 360 integra due lenti fisheye, entrambe con sensore ottico da 15 megapixel, e può riprendere video in alta risoluzione (3840x1920) a 360 gradi che supportano anche fermo immagine da 30 megapixel.

Utilizzando un solo obiettivo, inoltre, è possibile realizzare video o immagini a 180 gradi.  Dotata di apertura focale F2.0, scatta immagini ad alta risoluzione anche in condizioni di scarsa luminosità, consentendo anche in questo caso di registrare video panoramici a tutto campo.

Piccola, compatta e sferica, è fornita di un treppiede ma può servirsi anche di un’ampia serie di accessori e supporti attualmente in commercio.

Le caratteristiche tecniche sono:

Il prezzo della videocamera è 359 euro.