Da Canon la nuova fotocamera mirrorless Eos M100

Si chiama Eos M100 la nuova fotocamera mirrorless di Canon che, oltre che sulla qualità delle immagini e sul design, punta sui filtri creativi e sulla connettività wireless. Eccola in anteprima

Eos M100 è la nuova fotocamera mirrorless di Canon, con processore Digic 7, sensore cmos dual pixel da 24,2 Mpixel e autofocus a 49 punti. Non mancano, nella dotazione, il touchscreen ribaltabile e filtri creativi. Le informazioni visualizzate sullo schermo consentono di modificarne facilmente le impostazioni per consentire, sempre, un pieno controllo del risultato. Rispetto al modello precedente, la nuova M100 dispone di pulsante di scatto inclinato per una migliore comodità d'uso e di connettività wireless migliorata.

Nella Eos M100 le tecnologie Canon di ultima generazione sono racchiuse in un corpo dalle dimensioni compatte, mentre le istruzioni visibili sul display permettono anche a chi è alle prime armi, nel campo fotografico, di sfruttarla al meglio grazie a menu che richiamano quelli di un familiare smartphone. Con un semplice tocco sul display è anche possibile persino ingrandire o ridurre la visualizzazione delle foto fatte. Allo stesso modo, la Eos M100 permette di caricare facilmente le immagini appena fatte su Instagram e Facebook via wifi e Bluetooth. Sfruttando la connessione wifi è anche possibile trasferire le immagini al proprio smartphone senza necessità di agire sulla fotocamera, per salvarle nel cloud. Di serie anche le funzioni hdr e time lapse.

La Canon Eos M100 è compatibile con tutte le ottiche Canon EF-M, cosa che la rende estremamente versatile. Grazie a un adattatore è inoltre possibile utilizzare anche qualsiasi altra ottica delle blasonate linee EF ed EF-S.

Eos M100 sarà disponibile dal prossimo ottobre al prezzo suggerito di 619,99 euro, in kit con obiettivo EF-M 15-45 mm.

La scheda tecnica della Canon Eos M100

Canon-Eos-100-specs.jpg