Canon lancia Eos 200D, la reflex consumer

La Canon Eos 200D è una fotocamera reflex consumer superautomatica, pensata per chi si avvicina alla fotografia reflex e non vuole complicazioni eccessive. Compatta e con bluetooth e wifi, promette soddisfazioni

La Eos 200D è la nuova fotocamera reflex entry level di Canon, presentata in contemporanea con l'ammiraglia full frame Canon Eos 6D Mark II. Compatta nelle dimensioni e nel peso (122,4 x 92,6 x 69,8 mm per circa 456 grammi) offre foto di alta qualità grazie a un sensore cmos dual pixel aps- c da 24,2 Mpixel (6.000 x 4.000 pixel) motorizzato dall'ottimo processore d'immagine Digic 7, e archivia le foto su schede di memoria sd, sdhc o sdxc (uhs-I).

La messa a fuoco sfrutta 9 punti AF di cui uno, quello centrale, a croce, mentre per quanto riguarda la velocità di scatto, l'otturatore della Eos 200D va da tra 30 secondi a 1/4.000 di secondo con raffiche fino ai 5 fotogrammi al secondo (in funzione del tipo di messa a fuoco attivato). La sensibilità arriva a 25.600 iso (espandibile 51.200 iso).

canon-eos-200d_02.jpg

Il sistema di connessioni è nella norma e prevede una presa usb 2.0, il wifi, il bluetooth con nfc e un'uscita hdmi C per mandare direttamente in tv i video, che la Eos 200 D filma in full hd 60p e con messa a fuoco continua grazie al sensore cmos dual pixel. Non manca l'ingresso microfono con il classico jack da 3,5 mm, manca, invece, il gps.

Il display da 3 pollici è orientabile e touch, la risoluzione è di 1,04 milioni di punti. Il mirino ottico, invece, è il classico pentaspecchio con una copertura del 95% e ingrandimento 0,87x.

La Canon Eso 200D sarà in vendita dalla fine del mese di luglio in tre colori (nero, bianco e argento) al prezzo di listino di 739 euro (con obiettivo 18-55 mm IS STM).