ANTICIPAZIONE CES2016 – La action camera Ezviz Five+

Ergonomica e robusta: Five+ è la nuova action camera di Ezviz con chipset Ambarella 9

Il mercato delle action cam sembra non conoscere battute d’arresto. E, una volta imboccata la strada delle prestazioni la gara tra i produttori si sta facendo sempre più agguerrita e anche un po’, ammettiamolo, a "chi ce l’ha più duro". Così, modello dopo modello, il mercato si sta arricchendo di una tale varietà di prodotti da essere davvero in grado di soddisfare qualunque esigenza, sia dei professionisti che dei semplici amatori e degli hobbisti della domenica.

Al prossimo Consumer Electronics Show di Las Vegas (6-9 gennaio) se ne vedranno delle belle e già quanto sta trapelando in queste ore, fa ben presagire uno sfoggio di nuovi prodotti di fascia alta nelle dotazioni ma contenuti al massimo nei prezzi (la battaglia la vince anche chi dà il miglior rapporto costo/qualità).

E’ il caso della Five+ di Ezviz. Il chipset utilizzato è Ambarella 9, il sensore di immagine l’IMX di Sony, le lenti sono f.2.8 /158 gradi per video 4K a 30 fps. Ma non è tutto perché, per contraddistinguersi tra quanto oggi si trova in commercio, Ezviz ha scelto per la sua nuova action cam Five+ anche un display ips touchscreen da 2 pollici, una batteria da 1200mAh che offre 90 minuti di registrazione continua a 4K/30fps (contro i normali 65 minuti), stabilizzatore d'immagine elettronico e G-sensor, un microfono con cancellazione del rumore e uno slot per schede di memoria microsd fino a 128 GB contro i 64 GB consentiti dalla concorrenza.

Il tutto, poi, contenuto sia nelle forme compatte ed ergonomiche del case della cam che anche nel prezzo ufficiale di 364 euro.

(4 gennaio 2016)