Su Facebook nuove funzionalità contro il suicidio

Il social di Mark Zuckerberg ha reso disponibili anche in Italia le nuove funzionalità utili per intervenire in caso di tentativo di suicidio o di atti di autolesionismo. Tutti i dettagli

facebook-supporto-persone_1.jpgUn nostro contatto pubblica un post allarmante e temiamo sia l’annuncio che precede un gesto più grave ed eclatante, come un tentativo di suicidio o di autolesionismo. Che fare? Intervenire ovviamente.  Ma se siamo lontani e impossibilitati a farlo personalmente, possiamo utilizzare i nuovi strumenti che Facebook ha ora reso disponibili anche per l’Italia, in collaborazione con Telefono Azzurro e Telefono Amico Italia.

Grazie alle nuove funzionalità, se una persona pubblica contenuti sul social che destano preoccupazione sul suo benessere e sul suo stato psico-fisico, è possibile contattarla direttamente e segnalare il suo post a Facebook.

Un team dedicato, attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, infatti, si occuperà di esaminare la segnalazione, fornendo aiuto alla persone in difficoltà.

Fermo restando che se la situazione è di pericolo immediato e, dunque, non c’è assolutamente tempo da perdere, è molto importante e prioritario contattare immediatamente il numero di emergenza.

Se viviamo un momento di crisi o lo vive un nostro amico, è anche possibile chiamare Telefono Azzurro al numero 19696 (se abbiamo meno di 18 anni), Telefono Amico Italia al numero 199284284 o contattare il centro assistenza di Facebook.

assistenza-disagio-facebook.jpg