Sony WPO 2016 | L'Italia vince nove premi

L’Italia batte tutti: ben nove fotografi tricolore premiati ai Sony World Photography Awards 2016. Tre vincitori e sei finalisti in nove categorie professionali. Ecco i loro nomi e le foto premiate

L'Italia fotografica batte il mondo e si aggiudica 9 premi alla nona edizione dei Sony World Photography Awards: più di tutti gli altri Pesi concorrenti. Le foto dei nostri connazionali hanno battuto 230.103 altre immagini inviate da 186 Paesi: l’Iris d’Or e il concorso Professionisti parlano italiano.

I VINCITORI
I tre vincitori delle categorie professionisti
sono: Marcello Bonfanti (Ritratto), Alberto Alicata (Fotografia in posa) e Francesco Amorosino (Natura morta).
Marcello Bonfanti (Milano, 1972) è stato premiato nella categoria ritratto per la serie “Ebola Survivors”, scattata nel 2015 nel centro di Emergency della Sierra Leone.
Alberto Alicata (Palermo, 1983) ha vinto nella categoria fotografia in posa con la serie “Iconic B” dedicata a un simbolo della cultura occidentale moderna: la bambola Barbie.
Francesco Amorosino (Rionero in Vulture, 1984) ha vinto la categoria natura morta per per la serie “Migrant Tomatoes”, una denuncia provocatoria del lavoro nero in Italia.

I tre vincitori, oltre all’award hanno ricevuto un'attrezzatura fotografica Sony di ultima generazione. Sono stati premiati insieme agli altri 11 vincitori delle categorie professionali e ai trionfatori assoluti dei Sony World Photography Awards 2016.

GLI ALTRI PREMIATI ITALIANI
Altri tre italiani hanno conquistato il 2° posto
nel concorso dedicato ai professionisti:
Andrea e Magda nella categoria Attualità, con la serie “Sinai Park”.
Filippo Venturi nella categoria Persone con la serie “Made in Korea”.
Cristina Vatielli nella categoria Fotografia in posa con la serie “Picasso Women”.

Tre anche le medaglie di bronzo italiane:
Simona Ghizzoni, categoria Storia contemporanea con la serie “Uncut Pokot / Kenya”.
Alessandro D’Angelo, categoria Persone con la serie “Elefanten treffen”.
Andrea Rossato, categoria Fotografia spontanea con la serie “Joy for all ages”.

Le opere dei fotografi italiani saranno esposte alla Somerset House di Londra dal 22 aprile all’8 maggio e pubblicate nel catalogo dedicato al concorso, acquistabile sul sito di WorldPhoto.

Sarà esposta anche la fotografia di Anais Stupka, 12 anni di Milano, eletta vincitrice della categoria Ambiente del concorso Giovani lo scorso 29 marzo.

Cliccate sul simbolo a X nella barra di controllo grigia della fotogallery per vedere le foto a tutto schermo in full hd